Salve a tutti! Come al solito quando posso raccontare qualcosa mi piace farlo con uno stile alquanto colloquiale, non me ne vogliate!

Il weekeend dal 16 al 18 novembre la “compagnia” mi ha inviato ad un evento dedicato alla tutti i linguaggi e le tecnologie il Codemotion di Venezia che si è tenuto presso la sede di H-Farm Ventures (un’enorme “venture incubator che opera a livello internazionale per lo sviluppo di startup basate su innovativi modelli di business”, ovvero e agenzia di supporto alle nuove aziende che vogliono innovare…il tutto all’interno di un gigante terreno agricolo… coool!). Il viaggio è stato affrontato in compagnia di un amico di eccezione, Mario Ferrara, titolare della Scf Group Srl.

[slogan]Mobile, Web, Linguaggi di programmazione: uno spaccato sull’attuale innovazione tecnologica e le possibilità dei nuovi devices mobile[/slogan]

Le tematiche sono state tutte davvero interessanti, l’esperienza appagante e ha stimolato tantissime idee sullo sviluppo di nuovi percorsi di agenzia ancora più attenti alle nuove tendenze rispetto ai device di ultima generazione e al crescente, quanto mai attuale argomento del responsive design.

Programma Codemotion Venezia

Il viaggio è iniziato venerdì mattina con un convenientissimo Easy Jet delle 6 del mattino (colgo l’occasione per ringraziare un disponibilissimo Fulvio per il passaggio e levataccia mattutina). La sveglia è stata una tortura, la lezione imparata è mai andare a dormire alle 5 del mattino se si desidera alzarsi un’ora dopo…tutavia il viaggio è stato tranquillo e piacevole, allietato da una simil-londinese colazione a bordo e delle sky-pictures che tutt’ora accompagnano il wallpaper del mio Samsung Galaxy III.
[nggallery id=1]