Google plus mostra le visualizzazioni ai profili. A partire dal primo aprile il social network di Google di arricchisce di una nuova funzionalità adesso Google plus mostra le visualizzazioni ai profili.

Dal primo aprile Google plus mostra le visualizzazioni ai profili, lanciando un nuovo servizio per i suoi utenti che seppur non originalissimo aggiunge il numero di visualizzazioni complessive al proprio profilo Google plus. L’annuncio è stato diramato nella serata del 30 marzo da Eddie Kessler, uno dei membri del team al lavoro sulla piattaforma.

Google plus mostra le visualizzazioni ai profili: funzionalità

La funzionalità per il momento è disponibile solo nella versione web, ma sicuramente in futuro verrà integrata anche sulle app Android e IOS.

Il dato scaturisce dalla somma delle visualizzazioni ricevute dal profilo, dai post e dalle foto a partire dall’ottobre 2012.

Per evitare che questo dato venga visualizzato in maniera pubblica basta aprire il menu “Impostazioni”, scorrere fino a trovare la voce “Profilo” e togliere la spunta all’opzione “Mostra quante volte sono stati visualizzati il tuo profilo e i tuoi contenuti”.

Google plus mostra le visualizzazioni ai profili: opportunità

Il social di googliane origini, non si è mai volto porre sul mercato come mera copia dei più maturi colleghi, ma nasce come aggregatore dei tanti servizi offerti dallo stesso Google come Hangount, Places, Maps e infine l’ancora acerbo Google Authorship, che attribuisce i contenuti in rete all’autore.

Dunque l’integrazione vuole essere una maggiore spinta alla diffusione di contenuti sul social al fine di aumentare le views sul proprio profilo acquisendo autorevolezza.

Il mio profilo ha superato le 30mila visualizzazioni un ottimo risultato considerando che seppure presente da un paio di anni sul social ho iniziato ad apprezzarne l’utilità e la comodità della condivisione di contenuti solo recentemente.

E il vostro profilo quante visualizzazioni ha ricevuto? Cosa ne pensate di questa nuova funzionalità?