Costiera Amalfitana e Costiera Cilentana Annalisa Milione

Con Annalisa Milione partiamo per un tour attraverso la costiera amalfitana e costiera cilentana

Annalisa Milione ci racconta il suo road trip di 4 giorni tra ii comuni e le bellezze della costiera amalfitana e costiera cilentana.

“Scrivere di un viaggio è molto spesso una narrazione data dalle sensazioni momentanee che un luogo sconosciuto imprime in noi, dal tour on the road tra Costiera Amalfitana e Costiera Cilentana con TiNoleggio nasce invece una storia diversa: vivere il proprio territorio e raccontarlo attraverso le emozioni e i ricordi che solo i luoghi del cuore ti sanno regalare.

Prima di partire per un road trip abbiamo cercato l’auto più in linea con le nostre esigenze, come? Detto fatto! Sul portale www.tinoleggio.it abbiamo inserito le informazioni relative a data e luogo di ritiro e consegna, scelto l’auto più interessante e conveniente tra le varie proposte del comparatore e in un attimo il bolide, targato B-rent, che ci avrebbe accompagnato nel nostro viaggio, era lì a Capodichino che ci aspettava!

Dopo aver noleggiato il nostro bolide fiammante (ok lo ammetto era una comoda e funzionale Opel Corsa, ma lasciatemi sognare!) all’Aeroporto di Napoli Capodichino siamo partiti subito verso la Costiera Amalfitana e Costiera Cilentana. La nostra prima meta era la costiera Amalfitana e in particolare Amalfi e Positano raggiungibili dopo circa un’ora e trenta.

Appena arrivati in Costa d’Amalfi lo scenario che si apre davanti ai nostri occhi è unico, un susseguirsi di borghi arroccati fra mare e monti, e panorami mozzafiato in grado di stupire ad ogni curva, tanto meravigliosi da essere inseriti nella Lista dei Patrimoni dell’Umanitàdell’Unesco. Una strada panoramica che ci conduce fino a Positano, un piccolissimo quanto affascinante borgo arroccato su un’altura che lascia intravedere il suo profilo a picco sul mare regalando uno scenario da cartolina.

Proseguendo lungo la costa ci si trova davanti un’altra spettacolare realizzazione della natura il Fiordo di Furore, una piccola insenatura scavata dal fiume Schiato e sormontata da un ponte sospeso alto 30 metri. Armatevi di macchina fotografica e di scarpe comode e godetevi la vista del fiordo dalla sua piccola spiaggetta.

Guidare in Costiera è un piacere tra curve e scenari da cartolina con strade che ora sono sospese sul mare blu e un attimo dopo attraversano i piccoli borghi, come nel caso di Amalfi, tappa obbligata e cittadina dalla quale l’intera Costa prende il nome. Qui è possibile ammirare il Complesso monumentale del Duomo che comprende: il Chiostro del Paradiso, la Basilica del Crocifisso (dove ha sede il Museo), la Cripta di S. Andrea e la Cattedrale. Passeggiando lungo le stradine di Amalfi è possibile perdersi tra i negozietti tipici e assaggiare un buon “cuoppo di pesce fritto” direttamente da una delle tante pescherie della zona.

Costiera Amalfitana e la Costiera Cilentana
Costiera Amalfitana e la Costiera Cilentana

DAY2 – Angoli nascosti della Divina

Un risveglio vista mare dalle magnifiche terrazze panoramiche della Divina ci hanno dato uno sprint in più per partire verso il nostro secondo giorno on the road con TiNoleggio, quindi dopo una abbondante colazione e tanto caffè eravamo pronti ed operativi per partire.

Da Atrani saliamo verso Ravello, a 350 metri di quota, famoso non solo per il magnifico panorama che offre, ma anche per le sue due ville Rufolo e Cimbrone conosciute in tutto il mondo grazie al Festival Internazionale della musica che si tiene ogni anno.

La Costiera Amalfitana è un susseguirsi di piccoli comuni ed è per questo che nell’immaginario collettivo è stata sempre più assimilata come realtà unica. Continuando a percorrere la strada costiera incontriamo Minori e Maiori.  Abbiamo lasciato la nostra auto per percorrere un tratto dell’antica strada che collegava i due comuni attraversando il Sentiero dei Limoni, un luogo dove il tempo scorre lento e ovunque si respira la suggestione del passato.

Stanchi dopo la lunga passeggiata (è un viaggio on the road mica un trekking XD) ci siamo gustati una piacevole delizia al limone (della costiera naturalmente) e ci siamo goduti gli ultimi raggi di sole sulla spiaggia che vanta il primato di più lunga della Costa D’Amalfi, Maiori.

Avviandoci verso la fine di questo itinerario alla scoperta della Amalfitan Coast incontriamo Cetara, piccolo borgo di pescatori. Famosissima per la colatura di alici, liquido ottenuto dalla maturazione delle alici sotto sale. Conserva il suo lato selvaggio data la minore affluenza turistica nei periodi caldi. Il paese merita una tappa culinaria: qui si assaggia il miglior pesce di tutta la costiera.

Stanchi dopo questa lunga giornata ci siamo recati verso Vietri che avremmo scoperto poi con le luci del terzo giorno.

DAY3 – In viaggio verso la selvaggia costa del Cilento

Un altro giorno, un altro risveglio immersi nel paradiso, stavolta eravamo all’Hotel Vietri Coast in compagnia di una veduta del golfo da lasciare senza fiato. Un giro tra le stradine dell’ultimo paesino dalla parte Est che racchiude un’atmosfera incantevole. Il comune di Vietri è famosissimo per le sue coloratissime ceramiche maioliche di cui è ricco il centro storico.

Ma tra una passeggiata, un caffè ed un gelato il tempo corre inesorabile ed è giunto il momento di partire alla scoperta dall’altra Costiera. Su in macchina per la scoperta di Costiera Amalfitana e Costa Cilentana in direzione Cilento!

Prima tappa la bellissima Castellabate, a circa due ore dall’aeroporto di Capodichino, investita dalla notorietà del film Benvenuti a Sud e considerato uno dei borghi più belli d’Italia.

Ci siamo dedicati prima alla scoperta del centro storico per poi percorrere la strada panoramica che ci hanno regalato momenti capaci di incantare anche il viaggiatore più scettico.

Un terzo giorno che si è concluso con un magnifico tramonto dalla Baia di Trentova e una cena nel bellissimo borgo di Agropoli. In serata ci siamo diretti verso Perdifumo comune che si trova in una posizione strategica per visitare il territorio Cilentano, siamo stati ospiti di Palazzo Laurice nel cuore del Cilento dove ci ha accolti la gentilissima Laura, che ci ha mostrato la residenza e i meravigliosi panorami che si possono apprezzare dalle terrazze oltre alla pace che si può respirare nel giardino ricco di alberi da frutta per un’atmosfera di pace e serenità.

DAY4 – Dal mare cilentano alla movida cavese

Un quarto giorno scandito da un tempo quasi immobile e da un salto nel passato: dal risveglio nel meraviglioso Palazzo Laurice a Perdifumo dove siamo rimasti incantati dal fascino di questo antico palazzo e del piccolissimo borgo che lo ospita, fino alla scoperta di Roscigno Vecchia il borgo fantasma.

Certo però che il nostro attimo di relax dovevamo pure prendercelo (non si può mica solo lavorare) ovviamente abbiamo trascorso la nostra mattinata sulla bellissima spiaggia di Licosa prima di continuare il nostro viaggio.

Punta Licosa si accede dopo una passeggiata a piedi da due strade a traffico limitato situate nelle frazioni di Ogliastro Marina e San Marco di Castellabate . Purtroppo gran parte del territorio di Licosa è proprietà privata e quindi non accessibile.

Chi si ferma è perduto e quindi dopo il relax ci siamo avviati verso la città fantasma. Dopo un simpatico scherzetto del navigatore siamo arrivati in questo paesino, abbandonato dopo i continui smottamenti del terreno iniziati nel ‘500, gli abitanti sono stati costretti ad abbandonare le loro abitazioni molto lentamente fino a quando nei primi anni del ‘900 due ordinanze stabilirono lo sgombero del paese e la costruzione di nuove case più a monte.

Risalendo la Costa verso Salerno arriviamo a Paestum ultima tappa dell’itinerario cilentano un importante sito archeologico, riconosciuto dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

Fondata dai Greci intorno al VII sec. a.C. con il nome di Poseidonia, Paestum fu successivamente occupata dai Lucani finché, nel 273 a.C., Roma ne fece una florida colonia, dandole il nome attuale.

Questi grandi edifici costituiscono uno straordinario esempio di stile dorico.

Il momento migliore per visitare i templi? Le ultime ore del giorno con il sole che lentamente cala dietro queste maestose costruzioni di migliaia di anni fa in un clima affascinante e romantico. La degna chiusura del nostro viaggio tra Costiera Amalfitana e Costiera Cilentana.

E dopo un tramonto così è il momento di concludere il nostro viaggio con la tappa finale: Cava de’ Tirreni.”

Ve l’ho detto fin dalle prime righe, grazie a TiNoleggio ho avuto la possibilità di fare un viaggio on the road tra Costiera Amalfitana e Costiera Cilentana, tra i miei territori cercando di mostrarvi quei volti che personalmente dopo tanti anni ancora mi incantano nella speranza di farvene innamorare.. Ci sono riuscita??

Ecco il video di TiNoleggio del mio road trip tra Costiera Amalfitana e Costiera Cilentana :

Inaugurazione del Centro Facciamo Breccia.

Mercoledì 21 giugno sono state aperte le nuove aree del Centro “Facciamo breccia” di Salerno. Un grande traguardo per l’Associazione di volontariato “Una breccia nel muro” che dal 2011 è una realtà d’eccellenza per il trattamento di bambini autistici.

Inaugurazione del Centro Facciamo Breccia: taglio del nastro

Dopo il successo di Direzione Turismo Lenus Media organizza l’inaugurazione del Centro Facciamo Breccia per il trattamento dei bambini autistici dell’Associazione di volontariato Una breccia nel muro.

Inaugurazione centro Facciamo Breccia: l’organizzazione di eventi a Salerno di Lenus Media

Il Centro ha sede nella ex scuola materna del quartiere di Mariconda; è attivo dal 2013 ed è all’avanguardia per il trattamento di bambini autistici dai 18 mesi ai 12 anni di età. È impegnato in attività di formazione per operatori, famiglie e insegnanti e promuove la conoscenza sull’autismo fra la popolazione e nelle istituzioni. L’inaugurazione del Centro Facciamo Breccia ha visto la presentazione degli spazi dedicati allo sviluppo delle autonomie.

Inaugurazione centro Facciamo Breccia: importante presenza delle istituzioni

Inaugurazione del Centro Facciamo Breccia: intervento del presidente Alberto ZulianiAll’inaugurazione del Centro Facciamo Breccia hanno preso parte numerose cariche istituzionali fra cui il Ministro della Coesione territoriale e del Mezzogiorno Claudio De Vincenti che ha mostrato grande attenzione al tema dell’autismo e ha ringraziato l’Associazione per quanto fa ogni giorno.

Massiccia è stata la presenza dei vertici del Comune di Salerno. Il Sindaco Vincenzo Napoli e l’Assessore alle Politiche sociali Giovanni Savastano hanno sottolineato l’importanza del Centro nel territorio e ribadito l’impegno della città di Salerno ad aiutare e sostenere le famiglie più bisognose.

Anna Boccaccio, segretario generale della fondazione BNL e Novella Pellegrini, segretario generale di Enel Cuore onlus, due dei donors che hanno contribuito alla ristrutturazione della palestra, dell’atelier delle autonomie e degli spazi giochi all’aperto, protagonisti dell’Inaugurazione del Centro Facciamo Breccia dello scorso 21 giugno, hanno ringraziato l’Associazione per aver offerto alle rispettive organizzazioni di sostenere un progetto che risponde a un’esigenza acuta e crescente e hanno manifestato la volontà di contribuire ulteriormente a sostenere l’attività del Centro, una realtà che è diventata un punto di riferimento per il trattamento dell’autismo nel Mezzogiorno.

Inaugurazione centro Facciamo Breccia: le dichiarazioni ai media intervenuti

“ In quattro anni – ha detto il presidente dell’Associazione Alberto Zuliani – il Centro si è preso cura di oltre 70 bambini, molti dei quali per più anni. Sono stati svolti corsi di formazione per le famiglie, sono stati avvicinati gli insegnanti, curricolari e di sostegno dei bimbi. Sono stati ospitati tirocini in convenzione con Università, tra cui Salerno e Federico II di Napoli e con Scuole di specializzazione in psicoterapia. Sono stati intessuti rapporti con i Segretariati sociali del comune di Salerno.

Attualmente il centro ospita 36 bambini e sono attivi percorsi differenziati per rispondere alla domanda di famiglie provenienti da altre province campane e dalle regioni confinanti.”

“Il Centro è un’eccellenza del territorio, una dimostrazione che la sinergia fra istituzioni e privati può creare grandi opere per migliorare la vita dei cittadini e i rapporti sociali “ ha detto il Ministro De Vincenti.

Concludendo la manifestazione dedicata all’Inaugurazione del Centro Facciamo Breccia: “Il Centro promuove e dà concretezza alla politica del nessuno resti indietro. ”

Nel corso dei vari interventi è stata espressa da molti la volontà di rafforzare l’azione del Centro in favore dei bambini autistici, nella consapevolezza che una diagnosi precoce e l’immediato trattamento possono migliorare di molto la loro qualità di vita subito e quando diverranno grandi.

L’evento, al quale hanno preso parte numerosi cittadini e genitori di bambini autistici, si è concluso con una grande festa allietata da musica live. L’intera manifestazione è stata trasmessa in diretta da Radio M.P.A. e ripresa da numerose tv e giornali locali.

L’organizzazione dell’intera Inaugurazione del Centro Facciamo Breccia e della logistica è stata curata da Annalisa Milione di Lenus Media.

Torna il corso di formazione Direzione Turismo: il workshop turistico a Cava de’ Tirreni organizzato da Lenus Media a Cava de’ Tirreni, Salerno.

Lenus Media organizza il prossimo 24 Maggio 2017 a Cava de’ Tirreni (SA) la seconda edizione dell’evento “Direzione Turismo”, il workshop dedicato agli operatori turistici (proprietari, gestori e collaboratori di Hotel, B&B, case vacanze, affittacamere, agriturismi e strutture turistico ricettive), ai consulenti di marketing turistico, agli studenti e a quanti vogliono arricchire concretamente le proprie competenze, essere sempre informati sulle tendenze e le evoluzioni del turismo ed analizzare le prospettive di business in un settore in continua crescita.

L’evento patrocinato da Enit – Agenzia Nazionale del Turismo, dalla Regione Campania e dal Comune di Cava de’Tirreni si propone, in collaborazione con BI TEG – Borsa Internazionale del Turismo Enogastronomico, il più importante evento nazionale di comunicazione, promozione e vendita del prodotto turistico enogastronomico della Regione Piemonte, di fornire le giuste chiavi per valorizzare la propria struttura e promuovere il proprio territorio ad un ampio ed eterogeneo pubblico, realizzando per il turista una vacanza narrata e non solo vissuta: dall’enogastronomia all’arte, dalla natura agli stili di vita passando per il folklore, una vacanza attiva, una vera e propria avventura immersiva.

Tematiche attuali quali Destination Branding, Unique Selling Proposition, Engagement ed Accoglienza clienti si mescoleranno a focus class di approfondimento pratico dedicate alla costruzione di un’offerta turistica omnicomprensiva, all’ interazione e collaborazione con gli attori del territorio e alla valorizzazione enogastronomica.

Corso di formazione Direzione Turismo: il workshop turistico a Cava de’ Tirreni, Salerno Campania : obiettivi del corso

Obiettivo finale di Direzione Turismo, che vede tra i relatori Alex Giordano, Vincenzo La Croce, Luisa Antonelli, Luigi De Gregorio, è quello di fornire ad ogni singolo partecipante le giuste competenze e mezzi per:

Corso di formazione Direzione Turismo: il workshop turistico a Cava de’ Tirreni Salerno, Campania:  i costi

Direzione Turismo propone un unico incontro di un’intera giornata al costo totale di € 96,00.

Fai di Direzione Turismo un’evento indimenticabile! Riserva il tuo posto in prima fila e godi dei privilegi della Suite Experience al costo di € 150,00.

Prenota in Early Booking e acquista il tuo biglietto d’ingresso a soli € 55,00.

Sei uno studente? Partecipare a Direzione Turismo ti costa solo € 35,00.

Fai parte di un Distretto Turistico o di un’associazione che opera nel settore turistico ed enogastronomico?Scopri se è in convenzione e partecipa all’evento con una tariffa riservata!

Scopri tutte le nostre offerte su www.direzioneturismo.it e sul nostro Gruppo Facebook!

* Tutti i prezzi sono da intendersi oneri esclusi.

Per info e Contatti:

sito web: www.direzioneturismo.it

Event Manager: Annalisa Milione

mail: segreteria@direzioneturismo.it
Tel: +39 089 464793

GESTME è un programma gestione pazienti adatto alla gestione studio medico.

Cosa posso fare con il programma gestione pazienti e studio medico?

Programma gestione pazienti facile e veloce: GESTMEIl programma gestione pazienti GESTME (aka GEstione STudio MEdico) è un gestionale in evoluzione dedicato alla gestione a 360° degli studi medici, delle cliniche private, ambulatori e medici specialisti.

Il gestionale sarà concesso in formula SAAS (Software as a Service) che garantisce assistenza e manutenzione sul progetto.

Inoltre con una fatturazione mensile sarà possibile avere sempre a disposizione l’ultima versione del software con le ultime release, senza fare investimenti importanti.

È possibile provare il gestionale per lo studio medico gratis e senza impegno per quanto desiderato semplicemente visitando la pagina Gestione Studio Medico GESTME – Prova Gratis.

Con GESTME organizzi le cartelle cliniche con i dati anagrafici e gli episodi clinici dei tuoi pazientiProgramma gestione pazienti facile e veloce: GESTME

GESTME il programma gestione pazienti, utile per la gestione studio medico ti permette di amministrare:

GESTME è un software web based e multipiattaforma (Windows, Mac e Linux) che permette il controllo della propria agenda e del proprio studio medico ovunque ti trovi.

È attiva l’offerta lancio per il programma gestione pazienti e gestione studio medico

Come abbiamo già spiegato all’interno del nostro primo articolo GESTME è già disponibile con il pacchetto MEDIUM (unico in vendita per il lancio del prodotto) in offerta fino al 30 luglio a soli 79,00 euro anziché 119,00 euro al mese. Risparmia acquistando il tuo gestionale per 12 mesi a partire dalla sottoscrizioni lo paghi solo 790,00 euro  anziché 948,00  bloccando il prezzo in promo per tutto l’anno in più ricevi 2 mesi in omaggio.

Gestire il proprio studio medico non è mai stato così semplice!

Curioso di scoprire il nuovo prodotto Lenus Media? Visita il nostro sito www.gestme.it e prova GESTME Gestione Studio MEdico GRATIS per tutto il tempo che vuoi e senza impegno!

La mission di Lenus Media è quella di semplificare le vostre vite, è per questo che sviluppiamo soluzioni innovative e semplici per il vostro lavoro. Dalla nostra decennale esperienza nasce GESTME, per la gestione studio medico.

Gestione Studio Medico (GESTME) è una applicazione online per la gestione dello studio medico che consente di automatizzare i processi di gestione della professione medica.

Cos’è GESTME?

GESTME: gestione studio medicoSpiegare cos’è il gestionale per lo studio medico sviluppato da Lenus Media è davvero semplicissimo, così come il suo utilizzo: FACILE, FLESSIBILE, DINAMICO.

GESTME è ideale per la gestione dello studio medico grazie alla semplicità di inserimento delle anagrafiche pazienti, anamnesi e contabilità.

GESTME è facile da utilizzare poiché è stato pensato e costruito sulle esigenze dei professionisti del settore medico e per il loro staff e ha un aspetto grafico intuitivo, moderno, fruibile attraverso i dispositivi desktop e attraverso tablet e smartphone.

GESTME è flessibile, dinamico ed interattivo, proprio come te. Attraverso pochi passaggi potrai estendere e personalizzare il tuo gestionale secondo le tue esigenze.

Puoi attivare in autonomia il tuo gestionale e personalizzarlo a tuo piacimento. Hai poco tempo per farlo? Possiamo occuparci di personalizzare la tua versione al tuo posto.

Gestione Studio Medico: con la nostra assistenza dedicata

Con GESTME non sei mai solo, compila il modulo presente sul nostro sito dedicato http://www.gestme.it  sarai ricontattato da un nostro consulente in grado di intercettare  le tue esigenze e rispondere alle tue domande.

Gestione studio medico per il professionista e per il frontoffice

GESTME può essere utilizzato direttamente dal professionista del settore medico che dal personale dell’accettazione. Imparare ad usare GESTME richiede 10 minuti di formazione.

La formazione (1 ora) e un tutorial di utilizzo della piattaforma saranno inclusi nel costo di acquisto del prodotto.

Vuoi che il nostro staff configuri il tuo gestionale o hai bisogno di funzionalità aggiuntive?
Acquista un pacchetto orario (Help6 – Help12 – Help24) contattaci per ricevere tutte le informazioni utili.

Vuoi espandere il tuo gestionale acquistando spazio dedicato, un dominio, un pacchetto mail e/o SMS? Contattaci o visita la pagina http://lenus.it/ordina/hosting/

GESTME: offerta lancio per il tuo gestionale studio medico

GESTME è disponibile con il pacchetto MEDIUM (unico in vendita per il lancio del prodotto) in offerta fino al 30 luglio a soli 79,00 euro anziché 119,00 euro al mese. Risparmia acquistando il tuo gestionale per 12 mesi a partire dalla sottoscrizioni lo paghi solo 790,00 euro  anziché 948,00  bloccando il prezzo in promo per tutto l’anno in più ricevi 2 mesi in omaggio.

Scopri tutti i dettagli su www.gestme.it

Lenus Media realizza e promuove per il Comune di Palma Campania il progetto “PalmApp“: un’Applicazione per dispositivi mobile iPhone ed Android rivolta a quanti vogliano esplorare la città di Palma Campania ed essere sempre aggiornati sulle iniziative in programma in città.

Obiettivo è offrire un interessante e soprattutto comodo e veloce servizio informativo sulle attività commerciali e le manifestazioni che caratterizzano la città, geolocalizzare non solo gli hotel ed i punti di interesse storico- artistico ma anche i pub, bar, pizzerie ed altri luoghi di maggiore intrattenimento e contattarli direttamente tramite l’apposita sezione #iospendoapalma.

Vero e proprio aggregatore di notizie, “Palmapp” permette ad ogni utente di leggere le news riservate al Comune e, tramite l’agenda ed un sistema di notifiche push, essere aggiornato in tempo reale sulle condizioni metereologiche, sul calendario di conferimento rifiuti, gli orari delle farmacie o sugli eventi in corso ed in programmazione a Palma Campania.

App ufficiale del comune di Palma Campania, PalmApp è scaricabile gratuitamente su Play Store ed Apple Store.

PalmApp: la città nel palmo delle tue mani!

Il primo servizio di cookie policy generator in Italia

Il 3 giugno 2015 in Italia è entrata in vigore la cookie law, provvedimento di cui si è tanto discusso e che rispecchia la tendenza riguardante la protezione della privacy che ha luogo a livello europeo. Già in vigore in altri Stati d’Europa, l’obiettivo di tale normativa è arginare la diffusione dei cookie di profilazione, che possono mettere a rischio la privacy di chi usufruisce di Internet.

Cookie policy: la normativa italiana

Esistono diversi tipi di cookie, che possono essere divisi in due macro categorie: i cookie tecnici e i cookie di profilazione. I cookie tecnici sono normalmente trasmessi dal proprietario della pagina web per mantenere il buon funzionamento del sito.

Tra questi sono compresi i cookie di navigazione o di sessione, i cookie statistici e i cookie funzionali. I cookie di profilazione invece creano dei profili relativi all’utente, al quale vengono poi inviati messaggi pubblicitari che si accordano alle preferenze espresse durante la navigazione in rete, in base per esempio alle parole di ricerca o all’acquisto di prodotti online. I cookie tecnici non richiedono alcuno consenso da parte dell’utente del sito web, mentre invece i cookie di profilazione sono regolati dalla normativa europea e, dal 3 giugno 2015, italiana, secondo la quale l’utente deve essere informato riguardo al loro uso e deve esprimere il suo consenso.

La normativa prevede quindi che l’uso dei cookie di profilazione e la richiesta di consenso siano notificati all’interno di ogni pagina web accessibile pubblicamente.

Cookie Law: adegua il tuo sito alla cookie policy con Nibirumail

Rendere il vostro sito a norma di legge è necessario e obbligatorio per poter continuare a usare il vostro sito, ma è un procedimento che può togliervi tempo. Ecco perché potete affidarvi alla professionalità e all’esperienza di Nibirumail per adeguare il vostro sito alla Cookie Law: Nibirumail offre infatti servizi specifici per l’adeguamento della vostra pagina web attraverso soluzioni messe a punto per essere conformi alla legge del 3 giugno.

Nibirumail per la tua cookie policy

Potete quindi affidarvi a Nibirumail in tutta sicurezza e con la tranquillità di poter usare il vostro sito web al meglio. Visitando il sito www.nibirumail.com potrete consultare tutti i servizi che vi vengono offerti e che sono qui ricapitolati. Nibirumail offre in primo luogo la possibilità di inserire il banner di avviso che informa l’utente della presenza di cookie. Tale avviso deve essere di dimensioni idonee, in modo tale da essere notato nel momento in cui viene aperto il sito e da non essere confuso con gli altri contenuti della pagina web. È obbligatorio che il banner contenga i seguenti elementi:

Il banner non può essere nascosto all’utente finché quest’ultimo non ha espresso il proprio consenso per l’utilizzo dei cookie. Comunque il banner può essere fatto scomparire dopo aver ricevuto il consenso, inserendo all’interno del banner stesso un bottone che informa l’utente della scomparsa del banner in seguito all’accettazione dell’utilizzo dei cookie. Nibirumail vi dà inoltre la possibilità di registrare tale consenso all’interno di un cookie tecnico così da non mostrare di nuovo l’informativa a quegli utenti che hanno già espresso la volontà di permettere l’utilizzo dei cookie di profilazione. Di fatto, l’utente che non dà il proprio consenso ma che poi continua a navigare sulla pagina o a interagire con essa, presta comunque il consenso all’utilizzo dei cookie attraverso quello che viene definito un comportamento concludente.

La cookie policy di Nibirumail

Ogni sito web deve avere inoltre una Cookie Policy, anche le pagine che utilizzano solo cookie tecnici e che non devono esporre un banner. Nonostante ciò, tutti i siti devono avere comunque una Cookie Policy e un link che rimandi ad essa, nel caso l’utente voglia leggerla e informarsi. Nibirumail genera la tua Cookie Policy gratuitamente e vi permette inoltre di trovare e consultare tutte le informazioni sui cookie più diffusi attraverso la Cookiepedia, dove vengono aggiornate in maniera automatica. Nibirumail offre inoltre un servizio di monitoraggio Cookies che vi permetterà di avere la vostra Cookie Policy sempre aggiornata e in linea con i cookies del vostro sito web, senza che voi dobbiate effettuare aggiornamenti manuali che vi toglierebbero del tempo che i servizi offerti da Nibirumail possono risparmiarvi. L’offerta di Nibirumail è stata programmata per andare incontro alle esigenze di tutti coloro che possiedono un sito web e desiderano renderlo a norma di legge con l’aiuto e l’esperienza del team di tecnici di Nibirumail. Sviluppatori, designer e web marketing manager hanno sviluppato diverse soluzioni per permettervi di adeguare il vostro sito alla legge del 3 giugno, ma sono comunque disponibili a creare una soluzione fatta su misura per voi, per il vostro progetto e le vostre esigenze.

Nibirumal: le offerte

Le offerte qui ricapitolate possono essere trovate anche sul sito www.nibirumail.com Tutte le offerte sono acquistabili online. L’offerta Free Cookies, disponibile gratuitamente, comprende: – solamente Cookies tecnici – i cookie banner – la Cookie Policy riferita ai cookies tecnici L’offerta Small Cookies, disponibile a 5 euro al mese, include: – da 1 a 5 cookies – comprende i cookie tecnici e le terze parti – include il banner dei relativi cookies – offre la versione Pro della Cookie Policy – offre il blocco preventivo, attraverso il quale è possibile bloccare preventivamente i cookies terze parti e abilitarli quando l’utente clicca sul cookie banner. – include inoltre il supporto e l’assistenza tramite e-mail – comprende il monitoraggio dei cookies. L’offerta Medium Cookies, acquistabile a 10 euro al mese, include: – da 6 a 10 cookies – comprende i cookie tecnici e le terze parti – include il banner dei relativi cookies – offre la versione Pro della Cookie Policy – offre il blocco preventivo, attraverso il quale è possibile bloccare preventivamente i cookies terze parti e abilitarli quando l’utente clicca sul cookie banner. – include inoltre il supporto e l’assistenza tramite e-mail ed anche il supporto telefonico, oltre a quello via mail, in caso di necessità – comprende il monitoraggio dei cookies. L’offerta Large Cookies, che si può acquistare a 25 euro al mese, è il servizio più completo offerto da nibirumail e comprende: – dai 10 cookies in su – comprende i cookie tecnici e le terze parti – include il banner dei relativi cookies – offre la versione Pro della Cookie Policy – offre il blocco preventivo, attraverso il quale è possibile bloccare preventivamente i cookies terze parti e abilitarli quando l’utente clicca sul cookie banner. – include inoltre il supporto e l’assistenza tramite e-mail, il supporto telefonico, oltre a quello via mail, e un Helpdesk dedicato a voi, con un tutor personale pronto ad aiutarvi e soddisfare le vostre richieste, per permettervi un adattamento alla cookie law il più semplice possibile. – comprende il monitoraggio dei cookies. Nibirumail ha come obiettivo offrire dei servizi che siano versatili ed adattabili alle vostre esigenze, per permettervi di utilizzare il vostro sito conformemente alla nuova legge in vigore, senza lo stress del dover fare tutto da soli: Nabirumail vi offre la possibilità di avere a vostra disposizione un team competente e scelto, che sappia sviluppare e realizzare soluzioni personalizzate per voi e per il vostro progetto.

Con la Cookie Law Italia, dal prossimo 2 Giugno 2015 tutti i siti internet che utilizzano i cookies dovranno omologarsi alla normativa emessa lo scorso giugno dal Garante della Privacy integrando sul proprio portale una Cookie policy e uno script all’interno del prorpio sito che blocchi preventivamente i cookie di profilazione, nasce così il progetto di nibirumal Cookie policy generator .

Cookie policy generator l’adeguamento UE con il banner informativo

Come abbiamo già espresso e approfondito nel corso dei nostri ultimi articoli il provvedimento, già in vigore sotto altri temi in tutta Europa, è obbligatorio per tutti e detta severe regole per l’utilizzo di cookies sui propri portali.

Il resto d’Europa ha adeguato i propri siti internet attraverso un cookie policy generator che mostri in apertura del portale l’informativa sull’utilizzo dei cookie, senza però impiegare la distinzione italiana di cookie tecnici, di profilazione e terze parti, richiedendo quindi non solo un Cookie policy generator ma nche un intervento sullo script stesso del sito.

Cookie policy generator semplifica la gestione di cookie tecnici

Per questo motivo nasce Cookie Policy Generator, un nuovo progetto di Nibirumail volto a soddisfare le esigenze dei propri clienti e semplificare le procedure di applicazione della Cookie Law Italia.

La maggior parte dei portali utilizza cookie tecnici per i quali non è necessario un vero e proprio intervento ma la realizzazione, attraverso il Cookie policy generator, dell’informativa per mettere a conoscenza i propri utenti di quali e che tipo di cookie vengono utilizzati.

Grazie a Cookie Policy Generator sarà possibile analizzare il proprio sito web, installare lo script per avvisare gli utenti, ottenere una cookie policy estesa personalizzata ed adeguare il proprio sito web con le offerte di intervento proposte da Nibirumail.

Cookie policy generator e non solo per il sito

Il cookie policy generator non è l’unica soluzione messa a disposizione dal nostro partner, Nibirumail offre, infatti, la soluzione all-in-one per analisi dei cookies, banner di avviso, cookie policy generator estesa e blocco preventivo dei cookie. Scopri maggiori informazioni oppure contattaci su Facebook.

Vuoi provare il nostro cookie policy generator ma prima vorresti capire che cookie utilizza il tuo sito?

Visita il portale www.nibirumail.com nella sezione dedicata all’analisi dei cookie che installa il tuo sito e fai un test gratuito.

Cookie Policy Generator: facile come mangiare un biscotto!

Cookie Law script per adeguare il proprio sito internet alla nuova legge per la tutela della privacy degli utenti del web.

Abbiamo già affrontato la questione della Cookie Law cercando di spiegare nella maniera più chiara e concisa cosa fosse e come affrontare questa grande ansia che sta colpendo il web nelle ultime settimane, oggi invece daremo una soluzione pratica al problema proponendo il Cookie Law script grazie al quale adeguare il proprio sito internet sarà semplicissimo.

Ma cos’è il Cookie Law script?

Il Cookie Law script è un prodotto realizzato da Nibirumail che offre varie soluzioni per garantire un’adeguamento completo alla nuova legge sulla privacy relativa ai cookie. Vediamo nel dettaglio come funziona e cosa è possibile fare con il Cookie Law script di Nibirumail .

Innanzitutto gli sviluppatori del Cookie Law script mettono a disposizione uno strumento di analisi per il proprio sito internet che permette di effettuare una scansione delle pagine evidenziando quali sono i cookie presenti e qual è la loro origine.

Successivamente è possibile inserire gratuitamnete sul proprio sito internet il Cookie Law script che permette di mostrare la barretta informativa generando la cookie law privacy.

Insomma già la prima parte del Cookie Law script offre un servizio completo per i piccoli siti che utilizzano solamente cookie tecnici.

Non rientri nel servizio free? Cookie Law script si fa in 4

Soluzioni per tutte le tasche e per tutti i profili quelle offerte dal servizio di Nibirumail, con pacchetti di controllo privacy e gestione dei cookie a partire da 5 euro al mese.

I pacchetti sono stabiliti in base all’effettiva presenza dei cookie sul portale, infatti il Cookie Law script estrae quelli che sono i cookie in funzione garantendo un costo per numero di cookie che a differenza degli altri servizi sul mercato  consentendo a siti con molto traffico ma pochi cookies di ottenere un prezzo vantaggioso.

Cookie Law Script: non solo per privati

Sei un web master? un’agenzia? o semplicemente un blogger? niente paura perché il Cookie law script è pensato davvero per tutti, con soluzioni personalizzate, possibilità di partnership con le agenzie e scontistiche per grossi numeri.

Contattando lo staff di Nibirumail sarà possibile ricevere tutte le informazioni necessarie per adeguarsi alla Cookie Law italiana. Cosa state aspettando? Correte sul portale di nibirumail ed effettuate la vostra analisi e la prova gratuita per 15 giorni.

 

La Cookie Law Italia, la nuova normativa che regola l’utilizzo dei cookie sui portali web entrerà ufficialmente in vigore e sarà obbligatoria per tutti il 2 giugno 2015.

Nel giugno 2014 il Garante per la Protezione dei Dati Personali aveva pubblicato delle linee guida che regolavano l’uso dei cookie su tutti i portali senza però integrarle con le indicazioni operative che sono state poi delineate nel corso di questo anno grazie alla collaborazione di esperti di categoria, grazie alla quale è stata rilasciata una guida all’uso dei Cookie.

Ma come ogni novità non è facile da comprendere, accettare ed applicare… quindi cerchiamo di spiegare in maniera molto semplice in cosa consiste la Cookie Law Italia e in che modo ci si deve adeguare entro il 2 giugno 2015.

Cookies: storia di un’invasione

Ormai un po’ tutti conosciamo il significato del termine cookie applicato all’informatica ed in particolare ai siti internet, immediatamente capiamo che non si parla di dolci e gustosi biscottini, ma di file di piccolissime dimensioni che memorizzano la navigazione dell’utente e le sue preferenze a fini di marketing e promozione, avete presente quando dopo aver cercato un frullatore su Amazon poi ve lo ritrovate ovunque? Ecco quella è opera dei cookies: ADS personalizzate in base ai dati di navigazione raccolti.

Quest’invasione non sempre è gradita e a volte è un po’ fuori controllo, da qui nasce la normativa Europea che obbliga tutti i gestori di portali web che utilizzano i cookies ad informare i propri utenti, in Italia però questa normativa si complessifica infatti richiede la differenziazione dei cookies utilizzati sul proprio sito web dando vita alla Cookie Law Italia. Vediamoli nel dettaglio.

La Cookie Law Italia: come viene applicata la normativa europea nel nostro paese

Prima di scoprire come adeguare il proprio sito alla Cookie Law, è ecessario capire quali cookie utilizza lo stesso, la cookie law Italia ossia la normativa che regola l’uso dei cookie sui portali, suddivide i cookies in tre tipologie:

I cookie tecnici

Per i Cookies tecnici basta l’informativa estesa, in breve parliamo di tutti i cookie che sono utilizzati dal gestore del sito per garantire una navigazione agevole e semplificata. Ad esempio quando un portale ricorda i vostri dati di Log, o memorizza i prodotti in carrello o nella lista dei desideri. In questo caso la normativa Cookie Law Italia non prevede di richiedere il consenso preventivo agli utenti con banner riportanti l’informativa in breve, ma è comunque necessario fornire loro l’informativa estesa che spieghi il funzionamento dei cookie.

Cookie di profilazione

Sono i cookie che permettono una profilazione completa dell’utente offrendo al gestore del sito la possibilità di creare un profilo dettagliato del consumer che ne permetta l’utilizzo a fini di marketing. In questo caso la cookie law Italia prevede che ci sia il consenso preventivo che quello esteso. Più nel dettaglio, chi utilizza cookie di profilazione per inviare messaggi pubblicitari mirati dovrà richiedere il consenso preventivo prima di raccogliere i cookie, mostrando quindi sia l’informativa in breve che quella estesa, inoltre dovrà effettuare notifica al Garante attraverso il sito del Garante della Privacy con un versamento di euro 150,00 .

Cookie di terze parti

Nel caso in cui sul vostro portale sia consentita l’installazione di cookie di terze parti occorre indicarlo all’interno del banner precisando nell’informativa estesa di quale cookie si tratta riportando il link all’informativa di origine, infatti in questo caso la notifica è a carico della terza parte e non del titolare del sito internet.

Alcuni punti oscuri

Se il tuo portale utilizza Google Analytics è necessario inserire all’interno del banner di informativa la nota di utilizzo di cookie di terze parti indicando nel dettaglio dell’informativa estesa non è necessario effettuare notifica al Garante.

La stessa cosa vale anche se utilizzi Adsense, remarketing o altre iniziative pubblicitarie banner in home e descrizione completa nell’informativa estesa.

Se utilizzi i pulsanti social integrati con i social plugin è necessario indicarlo nel banner informativo.

Nota importante. Il titolare del sito non è chi gestisce lo stesso (il webmaster o l’agenzia) ma la società che richiede e svolge l’attività presente nel portale e dunque responsabile dei dati degli utenti. Adeguarsi alla nortmativa della Cookie Law Italia è obbligatorio e va fatto entro il termine ultimo del 2 giugno 2015 pena sanzioni molto pesante che vanno dai 6.000 ai 120.000 euro (nei casi più gravi) per i proprietari di siti internet che non si adeguano alla normativa. Scopri il Cookie policy generator un servizio gratuito offerto da Nibirumail

Questo articolo non costituisce consulenza legale. Per informazioni dettagliate si consiglia la consultazione del documento rilasciato dal Garante e/o di un legale.

Per maggiori informazioni sui costi consulta la nostra offerta oppure contattaci per una consulenza personalizzata.

Cookie Law Italia: nuova legge sui cookie dal 2 giugno 2015

Cookie Law Italia: il cookie generator di nibirumail