“Siamo nel pieno dell’era dell’informazione ma soprattutto a causa della pandemia forse abbiamo disimparato a relazionarci. Il digitale, con i suoi indicatore, può aiutarci a recuperare queste relazioni con una comunicazione più efficace ed efficiente”. A parlare è Emanuele Pisapia, autore del libro “Digital Workout – Il piano di allenamento per imprenditori che vogliono riprendere il controllo della propria azienda”, protagonista degli Agorà Talks presso l’Edicola Eastwest al lungotevere dei Mellini di Roma sabato 7 maggio. L’evento ha riscosso grande successo: intervenuti cittadini interessati e rappresentanti del mondo dell’informazione, operatori media e protagonisti dell’imprenditoria.

Digital Workout, l’evento a Roma: i protagonisti

Insieme ad Emanuele Pisapia hanno discusso di digitale e di comunicazione il direttore di Eastwest Giuseppe Scognamiglio, il conduttore radiofonico di Rtl 102.5 nonché grande conoscitore del mondo dell’informazione Antonio Sica, la genetista presso l’Università “La Sapienza” Isabella Saggio.

“Upgrade digitale necessario oggi”

“Un upgrade della nostra competenza digitale è necessario, per giovani e meno giovani. – ha detto Scognamiglio – Durante questi ultimi due anni drammatici che abbiamo vissuto si è diffusa una nuova consapevolezza sul valore dell’uso delle nuove tecnologie. Il libro di Emanuele Pisapia, che viene da una provincia del Sud, Cava de’ Tirreni, che può essere considerata una piccola Silicon Valley, ci fornisce gli strumenti per capire dove stiamo andando”.

“Un prolungamento della nostra identità”

“Credo sia un errore pensare che ‘online’ e ‘offline’ siano due monti divisi che non interagiscono. – ha spiegato Sica – Un commento sui social che non si farebbe mai in pubblico ne è un esempio. E’ ora di cominciare a parlare del fatto che la nostra identità online non è altro che un prolungamento della nostra identità offline. Meglio essere online con consapevolezza oppure meglio farne a meno del digitale? Faccio un esempio relativo al mondo della radio. Potenzialmente una radio di provincia del Sud con il web può arrivare a Milano ma se si generalizza l’ascoltatore non si comprende più a chi voglio comunicare. Dunque sono poco efficace ed il rischio è quello di perdere l’ascoltatore del Sud ed allo stesso tempo non essere mai ascoltato in Lombardia. E’ necessario allora professionalizzare questi processi di comunicazione per non perdere mai di vista il target di riferimento”.

Emanuele Pisapia: “Siamo nell’epoca dell’informazione”

“Il passaggio che c’è stato dalla Preistoria alla Storia è stato dovuto ad una innovazione tecnologica, ovvero la scrittura. – ha affermato Emanuele Pisapia – Nella società ogni volta che avvengono grandi cambiamenti cambiano anche i valori. Oggi siamo nell’epoca dell’informazione. Di pari passo, soprattutto a causa della pandemia, viviamo in una società che ha disimparato a relazionarsi. Nascono così momenti di crisi ed incomprensione che possono sfociare in violenza ed in conflitti.

Il digitale può aiutarci, con diversi indicatori, a gestire questi processi diventando più efficaci ed efficienti. Ogni giorno incontro persone, clienti, imprenditori, collaboratori che mi parlano del loro timore di aver perso il controllo. Sono cambiati strumenti e indicatori da misurare nelle aziende. Il piano di allenamento Digital Workout è pensato proprio per questo. Allora dobbiamo imparare nuovamente a relazionarci ed allenarci per una nuova comunicazione. Dobbiamo creare nuovi valori e capire veramente nel digitale chi abbiamo dall’altra parte, chi è il nostro destinatario”.

Digital Workout, un piano per il digital marketing

Emanuele Pisapia, amministratore di Lenus Media, è imprenditore, formatore e consulente di comunicazione efficace e Digital Workout è il frutto della sua esperienza ultradecennale nel settore. Con il suo libro Pisapia vuole aiutare gli imprenditori a realizzare un efficace piano di digital marketing per i successivi 12 mesi. Il piano è un vero e proprio “programma di allenamento” applicabile da subito in azienda con l’obiettivo di ottenere immediati benefici in termini di visibilità online, attrattività agli occhi di clienti e fornitori e, soprattutto, nuove opportunità di business.

Eastwest.eu: dalle rivoluzioni tecnologiche a quelle economico-finanziarie

Eastwest.eu, quotidiano online di geopolitica, e Eastwest, la rivista bimestrale, in edizione italiana e inglese, distribuita in edicola e libreria in 24 Paesi. Offrono articoli originali in esclusiva da tutto il mondo, analisi, interviste, opinioni autorevoli. E poi contraddittori e reportage sulla politica internazionale, che determina sempre di più l’attualità e la vita di tutti noi. Dalle rivoluzioni tecnologiche a quelle economico-finanziarie, passando per quelle sociali, Eastwest.eu e Eastwest rappresentano il nuovo paradigma della geopolitica.

Digital Workout, il “piano di allenamento” di Emanuele Pisapia, verrà presentato sabato 7 maggio alle ore 10 e 30 agli Agorà Talks presso l’Edicola Eastwest al lungotevere dei Mellini di Roma. Interverranno l’autore, il conduttore radiofonico Antonio Sica e Isabella Saggio, genetista presso La Sapienza. Gli interventi saranno moderati dal direttore di Eastwest Giuseppe Scognamiglio. Continua così il tour di Pisapia in diverse città del Paese, tra scuole ed università per presentare il suo lavoro incentrato sul mondo del digitale.

Comunicato Digital Workout - Emanuele Pisapia agli Agorà TalksDigital Workout: un efficace piano di digital marketing

Con il libro Pisapia vuole aiutare gli imprenditori a realizzare un efficace piano di digital marketing per i successivi 12 mesi. Il piano è un vero e proprio “programma di allenamento”. E’ applicabile da subito in azienda con l’obiettivo di ottenere immediati benefici in termini di visibilità online, attrattività agli occhi di clienti e fornitori e, soprattutto, nuove opportunità di business.

Il volume per le imprese che vogliono farcela

Emanuele Pisapia, amministratore di Lenus Media, è imprenditore, formatore e consulente di comunicazione efficace e Digital Workout è il frutto della sua esperienza ultradecennale nel settore. Dopo oltre due anni di pandemia le aziende italiane e gli imprenditori coraggiosi stanno provando adesso a risalire la china. Con grandi sforzi in termini di risorse umane e finanziarie, per riportare la propria realtà nel giusto ciclo economico e finanziario. Il volume è dedicato proprio alle imprese che vogliono farcela, cogliendo le nuove opportunità dal mondo che ci circonda e dai modelli digitali di cui Pisapia è grande conoscitore.

Dalle rivoluzioni tecnologiche a quelle economico-finanziarie

Eastwest.eu, quotidiano online di geopolitica, e Eastwest, la rivista bimestrale, in edizione italiana e inglese, distribuita in edicola e libreria in 24 Paesi, offrono articoli originali in esclusiva da tutto il mondo, analisi, interviste, opinioni autorevoli, contraddittori e reportage sulla politica internazionale, che determina sempre di più l’attualità e la vita di tutti noi. Dalle rivoluzioni tecnologiche a quelle economico-finanziarie, passando per quelle sociali, Eastwest.eu e Eastwest rappresentano il nuovo paradigma della geopolitica.

Digital Workout: strategie e strumenti

Tra le 240 pagine di Digital Workout è possibile trovare esercizi pratici, casi di studio di aziende reali in Italia e all’estero. E poi strategie e strumenti per realizzare un progetto ben strutturato. Entrando ancor più nello specifico, sarà possibile creare un business scalabile e liquido. Con una buona marginalità sui servizi venduti o con volumi di vendita elevati; ottimizzare il rendimento dei collaboratori e dei dipendenti; riprendere il controllo dei numeri concernenti le performance, i tempi di produzione, la customer care, il marketing, la redditività.

Lenus Media ha firmato il nuovo progetto web di Simbiosi, technology provider per l’agribusiness e l’economia circolare. Lo sviluppo e la pianificazione è stata seguita in partnership con Hydrogen Code, agenzia di Milano che identifica il corretto “codice genetico” nella comunicazione. Lenus Media continua così a perseguire, anche grazie a collaborazioni con realtà capaci di far emergere con forza brand in settori diversificati, l’obiettivo di effettuare campagne di digital strategy efficaci ed innovative.

Comunicato Lenus Media - Progetto web SimbiosiSimbiosi: risorse naturali ed energetiche

Il nuovo portale di Simbiosi – ha detto Emanuele Pisapia, amministratore di Lenus Media – è la chiara dimostrazione della potenza della comunicazione digitale anche al servizio di aziende come Simbiosi che sviluppano tecnologie, soluzioni e brevetti impiegabili in applicazioni finalizzate al risparmio di risorse naturali ed energetiche. Si tratta di settori particolarmente importanti in queste fasi storiche incentrate sull’impatto dell’energia nella nostra vita, anche alla luce delle vicende internazionali. Dunque Lenus Media così come Simbiosi riesce ancora una volta a dare risposte. E a guardare con maggiore chiarezza ciò che ci aspetta già nel prossimo futuro”.

Un segmento strategico dell’economia globale

Simbiosi afferma così il proprio brand in un segmento strategico dell’economia globale. Tutto ciò grazie anche alla comunicazione efficace curata da Lenus Media con il nuovo portale web. Attraverso la Nature Based Solution ed all’efficienza degli ecosistemi naturali, il technology provider per l’agribusiness sviluppa le competenze e le tecnologie per replicare nell’industria e nei territori quanto fa la natura per ottimizzare le proprie risorse. L’obiettivo è impiegare responsabilmente le risorse naturali (energia, acqua, materiali e suolo) per ottimizzarne gli usi, diminuendo la quantità di Co2 emessa, recuperando risorse dagli scarti, producendo energia da risorse rinnovabili innovative e combattendo i cambiamenti climatici.

Il metodo neurale: ecco cos’è

Simbiosi introduce per la prima volta in Italia il concetto innovativo di “neorurale”. Termine che si riferisce ad un territorio in cui alle attività industriali già presenti, si sommano quelle di altri servizi di natura ambientale. Queste si vengono a costituire grazie agli interventi di rinaturalizzazione effettuati sul territorio. Quali, ad esempio, la qualità del paesaggio, la biodiversità, la valorizzazione delle risorse rinnovabili, il miglioramento della salute e della qualità della vita.

Lenus Media si è aggiudicato il premio come il miglior fornitore di siti web, da parte di Direzione Hotel, piattaforma dedicata al settore ricettivo a 360° gradi, nel quale è possibile trovare tutto ciò che riguarda il management alberghiero. Direzione Hotel è un luogo virtuale dove trovano spazio i migliori fornitori di prodotti e servizi per le strutture alberghiere ed extra-alberghiere, tra cui anche Lenus Media.

Chi è Direzione Hotel e la classifica del miglior fornitore per categoria

Direzione Hotel nasce nel 2015 per dare una risposta concreta e creare una community di operatori qualificati a supporto del mondo dell’ ospitalità . La piattaforma è suddivisa in varie sezioni tra cui: Fornitori per strutture ricettiveConsulenti alberghieriApp per hotel e B&B , Eventi, Blog, Libri di management alberghiero e aggiornamenti di settore. Fiore all’occhiello è il Marketplace.

All’interno del Marketplace si possono individuare numerosi fornitori a sostegno dell’attività quotidiana alberghiera ed extra-alberghiera, e proprio quest’anno ha premiato i migliori tre, in base ai  brillanti risultati raggiunti con la propria collaborazione: oltre Lenus Media si sono aggiudicati il premio, Slope come miglior software gestionale e Quattro srl, come miglior fornitore di assistenza e consulenza alla gestione alberghiera.

Lenus Media e i suoi servizi web

Dal 2008 Lenus Media è sempre attenta a creare comunicazione digitale e negli ultimi anni sta offrendo ai suoi clienti un ampliamento di settore , investendo nel Web-marketing e Development.

Oltre ai classici servizi di comunicazione, gestione social e strategie di marketing, offre soluzioni personalizzate su richiesta, ossia, siti ad hoc con tecnologia booking engine. Lenus Media adopera questo tipo di tecnologia e la associa ai sistemi di pagamento on-line più diffusi come: Stripe, Carta di credito e Bonifico bancario.
Inoltre, sempre nell’ambito della gestione online, fornisce piattaforme gestionali per la contabilità, create in base alla tipologia di attività e clientela, che permette di:

Infine, per una buona promozione del brand identity, mantiene i classici servizi di comunicazione, come ad esempio, le campagne PPC su ADS o Facebook, che possono essere l’asso nella manica per promuovere sia un’azienda o attività commerciale, sia Bed and Breakfast e alberghi, tratto distintivo che gli ha permesso di aggiudicarsi il premio di miglior fornitore di siti web per strutture alberghiere.

 

Lenus Media la società di digital marketing metelliana aderisce al programma per l’impiego Garanzia Giovani promosso dall’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro.

Lenus Media cerca un frontend developer junior da includere nel proprio team. Un frontend developer è uno sviluppatore web che si occupa di sviluppare layout grafici, mockup e codice HTML, CSS per pagine web e lavorare con piattaforme CMS. La figura potrà aderire al programma di tirocinio offerto da Garanzia Giovani, un’iniziativa europea nata dalla necessità di fronteggiare le difficoltà di inserimento lavorativo e la disoccupazione giovanile soprattutto nelle regioni del Sud Italia.

Come candidarsi

Per inviare la propria candidatura, gli interessati ambosesso possono compilare il modulo prescritto che darà loro accesso ad una serie di contenuti multimediali di presentazione della posizione lavorativa e delle attività da svolgere all’interno del proprio ruolo di frontend developer junior.

Abbiamo scelto di adottare una procedura di selezione innovativa ed automatizzata che consenta di far comprendere da subito la metodologia di lavoro che adottiamo in Lenus Media” – riporta Emanuele Pisapia, amministratore della società – “oltre alla normale valutazione dei curricula siamo convinti che il processo di selezione debba passare anche per strade non ancora diffuse come una preselezione automatica in cui i candidati possono entrare in contatto con video e materiali multimediali che li guideranno nella piena comprensione di quali saranno le loro mansioni all’interno dell’azienda”.

Il percorso Garanzia Giovani prevede un tirocinio formativo della durata di 6 mesi con un contributo spese di € 500. Lenus Media propone un percorso part-time di sei ore dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 15:00 in cui i candidati potranno lavorare con la supervisione del team senior e potrà migliorare le proprie competente con le piattaforme WordPress, Prestashop e con HTML, CSS, jQuery e Photoshop/Illustrator.

Per l’adesione al programma Garanzia Giovani è necessario iscriversi sul portale Nazionale accessibile all’indirizzo https://garanziagiovani.anpal.gov.it/ ed appartenere alle due tipologie di destinatari dell’iniziativa:

Oppure:

Per maggiori informazioni sul programma: https://garanziagiovani.anpal.gov.it/faq

Chi è Lenus Media?

Lenus Media aiuta le aziende a comunicare online. Nata nel 2008 propone e sviluppa progetti di comunicazione digitale su misura, pensati per durare nel tempo, grazie alla solida preparazione tecnica, traducendo le esigenze strategiche del cliente in progetti creativi ed innovativi. Lenus Media sviluppa soluzioni di promozione, online marketing, organizzazione di eventi aziendali e sociali, sviluppo web e piani editoriali per webzine e social network ed opera nel mondo della comunicazione digitale per fornire risultati di business misurabili: visibilità, attrattività, nuovi contatti. Attraverso una comunicazione interattiva si realizza in un’unica struttura produttiva, una vasta offerta creativo-strategica con l’unico scopo di raggiungere gli obiettivi preposti. 

Per maggiori informazioni: https://www.lenus.it

Dalla collaborazione tra il gruppo editoriale PVI di Milano e Lenus Media, “ilpetshop.it” è arrivato a Zoomark 2021, organizzato da Bologna Fiere dedicato a tutti gli animali dal 10 al 12 Novembre 2021

L’agenzia di comunicazione Lenus Media, con sede a Cava de’ Tirreni, in collaborazione con la PVI con sede a Milano ha realizzato dopo un intenso lavoro di collaborazione il primo marketplace e-commerce  italiano nella vendita di articoli per animali domestici “ilpetshop.it”

La piattaforma si dispone come un grande Centro Commerciale online dedicato interamente ai prodotti per gli animali da compagnia dove i petshop partners (“Reseller”) potranno aprire il proprio negozio virtuale e proporre i propri prodotti in promozione in facili passaggi quali: apertura del proprio negozio virtuale personalizzato (ilpetshop.it/nome-negozio); personalizzazione dell’immagine del negozio partner e gestione autonoma delle proprie offerte commerciali, delle modalità, dei tempi di consegna e dei costi di spedizione. 

11 NOVEMBRE 2021: Presentazione di “ilpetshop.it” a Zoomark 2021 in onore della fiera dedicata agli animali. 

Nella grande fiera di Bologna sarà presentato il progetto di “ilpetshop.it” in collaborazione con PVI (Point Veterinaire Italie) e Lenus Media, dove sarà possibile conoscere presso la Sala Bolero – Centro servizi, Blocco B della fiera, tutte le caratteristiche del marketplace per animali. 

Nelle due ore di presentazione che inizieranno dalle ore 11.00, sarà possibile conoscere tutti i servizi che offre l’e-commerce, la strategia di promozione, nonché i vantaggi e le tariffe per entrare a far parte di un nuovo metodo per aumentare le vendite online, con firma e idea made in Italy. Far parte del gruppo “ilpetshop.it”, infatti, significa avere un setup e un’assistenza completa del proprio negozio e-commerce; un sistema di e-payment con gateway sicuro tramite carta di credito e garanzia sulle transazioni; un tutor commerciale personale a cui richiedere assistenza in caso di necessità tramite email/ticket, e campagne di visibilità sui principali canali ppc (Facebook Advertising, Google Shopping, Comparatori prezzo) e sul network Point Vétérinaire Italie (Animalidacompagnia.it e riviste specialistiche).
Inoltre, tutti i petshop che partecipano alla presentazione e si iscriveranno in Fiera Zoomark 2021 riceveranno condizioni agevolate.

Zoomark International 2021 organizzata da BolognaFiere

Da mercoledì 10 a venerdì 12 novembre 2021, a BolognaFiere torna Zoomark International, e sarà di nuovo possibile vedere e parlare con partner commerciali e clienti in piena sicurezza. L’edizione numero 19 dell’evento si terrà nei padiglioni 25, 26, 29, 30 e Mall del quartiere fieristico di Bologna e sarà speciale per diversi motivi, tra i quali i nuovi accordi con Interzoo, la fiera del pet di Norimberga e il supporto digitale che accresce la visibilità di Zoomark e dei suoi espositori.

Inoltre, la combinazione fra evento fisico e attività digitali permetterà alle aziende espositrici di dialogare e sviluppare nuovi rapporti anche con i buyer che, a causa del persistere di alcune restrizioni sanitarie, non potranno partecipare personalmente, e ci saranno spunti e strumenti di riflessione, per stimolare la crescita e il confronto su temi di attualità e i nuovi scenari del mercato.

Chi è Lenus Media

L’agenzia di pubblicità Lenus Media, nata nel 2008, enfatizza i punti di forza di un progetto attraverso le strategie e le tecnologie più adeguate. Propone e sviluppa progetti di comunicazione digitale su misura, pensati per durare nel tempo, grazie alla solida preparazione tecnica, traducendo le esigenze strategiche del cliente in progetti creativi ed innovativi. Lenus Media sviluppa soluzioni di promozione, online marketing, organizzazione di eventi aziendali e sociali, sviluppo web e piani editoriali per webzine e social network ed opera nel mondo della comunicazione digitale per fornire risultati di business misurabili: visibilità, attrattività, nuovi contatti. Attraverso una comunicazione interattiva si realizza in un’unica struttura produttiva, una vasta offerta creativo-strategica con l’unico scopo di raggiungere gli obiettivi preposti. 

Chi è PVI

PVI è una casa editrice strutturata in due aree di competenza, la  Point Vétérinaire Italie (Veterinaria, Agro-zootecnia e Sanità pubblica veterinaria), e il settore per tutti gli altri comparti, tra cui quello alimentare e della sanità pubblica umana, dei laboratori e della chimica.
L’attività principale di PVI consiste nella divulgazione, tramite periodici, libri, pubblicazioni e web, delle più recenti acquisizioni scientifiche inerenti i settori di riferimento, al fine di supportare il professionista nel proprio lavoro quotidiano.
Point Vétérinaire Italie è presente in Italia dal 1992, anno di acquisizione di due testate storiche: “Summa” e “Professione allevatore” e nel 2011 si apre ad altri comparti e viene sdoppiata la denominazione, aggiungendo l’acronimo PVI, con l’acquisizione della testata “Alimenti & Bevande”. Nel 2016 sono acquisite e rinnovate le testate “lab- il magazine del laboratorio” e “Chimica Magazine”, mentre nel 2018 la squadra si completa con il mensile “Macchine Alimentari”.
Oggi la casa editrice pubblica un settimanale, un quindicinale, cinque mensili, quattro bimestrali e tre trimestrali e dal 2018 tutte le testate sono presenti sul web, sul portale www.animalidacompagnia.it.

 

 

Il settore del gaming ha raggiunto nel 2020, complice pandemia e lockdown forzati in tutto il mondo, uno dei momenti più alti in termini di diffusione, valore economico (oltre 159 miliardi di dollari di fatturato) e incidenza nel tessuto sociale dell’intero pianeta.

Le piattaforme che maggiormente hanno beneficiato di tale incremento sono state ovviamente quelle mobile (smartphone e tablet) continuando il trend che, in generale, si è assestato ad un utilizzo prevalente del web attraverso dispositivi mobili a discapito di strumento desktop. In seconda posizione ci sono le numerose piattaforme di gaming proprietarie che spaziano tra Nintendo, Playstation, Xbox e piattaforme nuove in cloud come Google Stadia.

Lenus Media apre ufficialmente la propria divisione di sviluppo videogiochi attraverso la creazione di un team di lavoro dedicato, un pool di game developer internazionale e il desiderio di sviluppare un catalogo titoli sul mercato dell’intrattenimento digitale, soprattutto per mobile.

Sviluppo videogiochi Lenus Media

Emanuele Pisapia, direttore della Lenus Media: “Ho sempre vissuto lo sviluppo di Lenus Media come un gioco a livelli: anno dopo anno nascevano sfide nuove e più avvincenti con gradi di difficoltà sempre maggiori. Il desiderio di aprire una divisione dedicata allo sviluppo videogiochi viene da lontano e rientra nel nostro piano strategico di espansione verso produzioni a marchio Lenus Media nel settore dell’intrattenimento. Ne sono esempi lampanti la produzione di Comincio Lunedì, il format video Sviaggiati o i recenti investimenti nel settore cinematografico con la co-produzione del film Alessandra recentemente andato in onda su Rai Play”.

Il target della produzione videoludica sarà di tipo internazionale con particolare attenzione al mercato anglofono e cinese. Nelle prossime settimane verrà sviluppata una community dedicata per la sezione di sviluppo videogiochi e un brand domain dedicato per il nuovo progetto dove vi terremo aggiornati su tutti gli sviluppi di questo nuovo interessante progetto. Per ogni richiesta di informazione potete scrivere a support@lenusmedia.com

Lenus Media supporta le iniziative per il rilancio turistico di Cava de’ Tirreni attraverso il sostegno al progetto “Cava Experience” realizzato in collaborazione con Cava Felix, Terra Metelliana Legambiente Cava de’ Tirreni, il Comune de’ Tirreni. Progetto co-finanziato dall’Avviso “Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici” della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale.

 

Cava de’ Tirreni, 28 Luglio 2021

 

Valorizzare il meglio dell’offerta turistica di Cava de’ Tirreni e dintorni, puntando su esperienze, luoghi e attività che rispettano il territorio e chi lo vive, è da sempre uno degli obiettivi di Cava Felix e con il progetto “Cava Experience” è riuscito a dare forma a       quest’ ambito di interesse. 

Infatti, il nuovo Centro di Informazioni Turistiche “Cava Experience”, nato da un progetto presentato dalla Coop. Sociale “Cava Felix” e da Legambiente “Terra Metelliana”, con il partenariato del Comune di Cava de’ Tirreni, e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, nell’ambito del Piano di Azione e Coesione – Avviso “Giovani per i Beni Pubblici”, ha dato il via alla prima opportunità di formazione e inserimento lavorativo attraverso una selezione di 40 giovani under 35 anni. L’offerta verte in una candidatura (entro il 28 luglio) seguendo la procedura indicata nell’avviso che è scaricabile dal sito www.experiencehub.org, per prendere parte ad un percorso formativo professionalizzante per il quale è previsto anche un rimborso economico, e a 4 mesi di esperienza presso aziende locali.

Il Centro di Informazioni Turistiche Cava Experience, inoltre è  arricchito con un servizio di bike-sharing gratuito per cittadini e turisti, attività formative e laboratoriali rivolte ai giovani, esperienze di lavoro in aziende locali, individuate con Confindustria, e un’area espositiva in allestimento con le eccellenze agroalimentari locali.
Il centro, aperto dal lunedì al venerdì, offre assistenza e informazioni utili ai turisti e ai cittadini, con indicazioni sui opportunità di soggiorno, i trasporti pubblici e privati, la ristorazione, gli eventi e sulle esperienze per vivere in maniera sostenibile le bellezze della città e dei luoghi di interesse vicini, e grazie al personale della Coop. Sociale “Cava Felix”, il turismo è reso accessibile anche alle persone con disabilità, ai quali sono riservati anche una serie di laboratori specifici a loro dedicati.

Emiliano Sergio afferma “Iniziamo a vedere i risultati di un grande lavoro sul territorio che, ogni giorno, facciamo da anni. Al contempo, siamo riusciti ad arrivare alla Presidenza del Consiglio dei Ministri ma senza perdere il “contatto” con il territorio, implementando una fortissima e dinamica sinergia non solo con partner locali del Terzo Settore ed il Comune, ma anche con aziende private, innovative e produttive, come la Lenus Media, sempre attenta a sostenere il sociale e pronto a rendere sempre più possibili i migliori progetti sociali”

Una straordinaria opportunità di rilancio del territorio di Cava de’ Tirreni, delle sue attività ricettive e dei servizi turistici che offre la cittadina metelliana, crocevia tra le tante meraviglie che la circondano, come la Costiera Amalfitana, Pompei, Paestum e le bellezze naturalistiche del Cilento, alimentata anche grazie alla partnership con l’agenzia di comunicazione Lenus Media, la quale consentirà un’ancora più ampia diffusione delle iniziative del partenariato di progetto. 

Emanuele Pisapia, direttore di Lenus Media: “Nell’ultimo triennio, Lenus Media, ha delineato una particolare expertise nell’ambito turistico e della valorizzazione dei beni culturali con collaborazioni ed iniziative legate alla promozione territoriale, partnership commerciali e progetti di consulenza: collaborare con Cava Experience è un’attività imprescindibile per supportare quelle iniziative che vogliono creare un forte impatto sul nostro territorio. Siamo orgogliosi di essere al fianco di un progetto così ambizioso ed importante.

Chi è Cava Felix – Società Cooperativa sociale Impresa sociale

Cava Felix è ideatrice e promotrice del Progetto “La Rete” sul territorio locale di Cava de’ Tirreni, ricevendo anche il patrocinio del Comune della stessa.
La cooperativa promuove reti sociali sul territorio, progetti d’innovazione culturale e d’inclusione sociale, e per questo motivo ha stretto e firmato Protocolli d’intesa con Enti, Scuole, Associazioni e Cooperative del proprio territorio. Con questo lavoro, la Cooperativa è riuscita ad formare tutte le persone con disabilità nella città in cui opera (circa 3900 persone) ed i suoi progetti hanno sempre un impatto diretto sulla vita di queste persone, non solo su scala locale ma anche regionale. La Cooperativa Cava Felix è anche partner di importanti progetti con le Scuole e gli Istituti formativi locali, nell’ambito del Programma “Scuola Viva” (FSE Regione Campania) con il progetto “Il Giardino dei Saperi” del ProfAgri, nei programmi “PON” ed “Ambienti digitali per l’Apprendimento” con vari Istituti scolastici, realizzando attività con studenti e docenti d’inclusione sociale, di educazione alla cittadinanza attiva, alla legalità, al Turismo responsabile e di orientamento post-scolastico e post-universitario. È ideatore ed organizzatore del “Cavathlon – Lo Sport è di tutti”, un Esperto sportivo che in pochi anni è diventato un punto di riferimento per lo “Sport come strumento d’inclusione sociale”, a livello regionale, ottenendo, oltre al patrocinio morale del Comune di Cava de’ Tirreni ed a partnership sportive ed associative locali e regionali, anche il patrocinio del Comitato Paralimpico Regionale. Inoltre, è partner degli importanti progetti “Peri-feli-città” (finanziato dall’Impresa sociale Con i Bambini) e “CO.META” (finanziato da Fondazione con il Sud Terre Colte).
Inoltre, Cava Felix stringe periodicamente partenariati con Imprese, Istituti scolastici, oltre che Enti pubblici ed attori del Terzo Settore, per la realizzazione di progetti culturali, sociali e turistici e da poco si è affacciata anche all’Europrogettazione, presentando due Progetti con partnership internazionali in risposta a Call di Istituzioni e Fondazioni europee.

Chi è Lenus Media

L’agenzia di comunicazione Lenus Media, nata nel 2008, enfatizza i punti di forza di un progetto attraverso le strategie e le tecnologie più adeguate. Propone e sviluppa progetti di comunicazione digitale su misura, pensati per durare nel tempo, grazie alla solida preparazione tecnica, traducendo le esigenze strategiche del cliente in progetti creativi ed innovativi. Lenus Media sviluppa soluzioni di promozione, online marketing, organizzazione di eventi aziendali e sociali, sviluppo web e piani editoriali per webzine e social network ed opera nel mondo della comunicazione digitale per fornire risultati di business misurabili: visibilità, attrattività, nuovi contatti. Attraverso una comunicazione interattiva si realizza in un’unica struttura produttiva, una vasta offerta creativo-strategica con l’unico scopo di raggiungere gli obiettivi preposti. 

Lenus Media è da sempre al centro del dialogo sul rilancio del turismo e dei beni culturali a cui ha dato molto spazio partecipando, realizando e collaborando ad importanti progetti tra cui la valorizzazione dell’agricoltura tradizionale del Vallo di Diano con il progetto A.gi.RE Agricoltura Innovativa e Resiliente con il Comunità Montana Vallo Diano  (2021), la collaborazione con la Fondazione Trianon Viviani per il restyling del portale web del Teatro Trianon Viviani (2020) e con Zetema “Progetto Culture”, società strumentale del Comune di Roma per lo sviluppo del portale Culture Roma. (2020) che racconta l’offerta culturale di Roma. 

 

 

 

 

Lenus Media aiuta le aziende a trovare nuovi clienti e comunicare online. Siamo orgogliosi di comunicare. Dal 2008. 

Il nostro core business è legato allo sviluppo di soluzioni di web e digital marketing per enti pubblici e privati e nel 2020 abbiamo ampliato la nostra organizzazione aprendo nuovi settori legati all’editoria, l’intrattenimento digitale e la produzione cinematografica.

Attualmente il team di lavoro è composto da otto figure chiave (tre uomini e cinque donne), una valanga di lauree in Scienze della Comunicazione ed età media di 33 anni.

Posizione

Siamo alla ricerca di un full stack developer esperienza di almeno tre anni nella progettazione web.

Il full stack developer che abbiamo in mente  è un programmatore che conosce tutti gli aspetti della programmazione, sia frontend che backend. Non cerchiamo un esperto in tutte le tecnologie esistenti: essere un full stack developer in Lenus Media significa sapersi muovere agilmente tra i diversi aspetti di un’applicazione, conoscendo quindi le tecnologie principali della programmazione frontend (HTML, CSS e JavaScript) e almeno un linguaggio back end (ad esempio PHP), riuscendo a gestire le chiamate lato server e lato client, e le integrazioni con il database.

La figura che vogliamo è quella di un programmatore in grado di gestire autonomamente client, server e database, in grado di realizzare in autonomia un progetto dall’inizio alla fine.

Come full stack developer sarai responsabile della produzione di siti web e web application per una positiva e coinvolgente user experience, utilizzando:

HTML, CSS, Js e librerie varie per creare esperienze di navigazione responsive (da sketch o integrate in piattaforme CMS).

PHP per automatizzare e standardizzare il lavoro tramite script personalizzati o piattaforme CMS

Il candidato/a ideale possiede uno spiccato senso estetico, conosce la Suite Adobe e padroneggia HTML5, CSS3, JS, ha un’ottima conoscenza della lingua inglese, piattaforme CMS e altri framework di sviluppo. 

Nello specifico ti verrà chiesto di:

Requisiti obbligatori:

Diploma o Laurea triennale;

Conoscenza dei linguaggi HTML e CSS;

Conoscenza della suite Adobe;

Portfolio che mostri esempi di lavori di web design

Soft skills

Attitudine al problem solving, 

Conoscenze di PNL e public speaking

Predisposizione ai rapporti interpersonali 

Altre informazioni:

Retribuzione Annua Lorda 30.000€ 

Sede di inserimento: Cava de’ Tirreni (SA)

Tipologia contrattuale di inserimento: contratto nazionale del lavoro, tempo indeterminato

Benefit:

Buoni pasto

Formazione professionale

Lavoro da casa

Piano provvigionale 

Orario di lavoro flessibile

Si richiede di inviare via e-mail CV (completo di data di nascita) aggiornato e dettagliato delle tecnologie utilizzate, indicante le attuali condizioni contrattuali, retributive e tempi di disponibilità (preavviso) al seguente indirizzo email support@lenusmedia.com 

Lenus Media sigla la collaborazione con TutelaMarchio.com per l’apertura del primo sportello gratuito a Cava de’ Tirreni rivolto alle aziende e professionisti che desiderano registrare il proprio marchio

TutelaMarchio.com ha inaugurato il primo sportello gratuito in provincia di Salerno, dedicato all’attività di registrazioni di marchi e brevetti presso la sede della Lenus Media a Cava de’ Tirreni in Via Eduardo Talamo, 46. Il progetto prevede la disponibilità di un team legale per le imprese che desiderano ricevere maggiori informazioni in merito al processo di registrazione in Italia e all’estero del proprio marchio aziendale o per la brevettabilità della proprietà intellettuale.

“Collaboriamo con TutelaMarchio.com dal 2014 attraverso il restyling del portale online e la creazione del configuratore che aiuta le aziende ad identificare le classi di interesse dove registrare il proprio marchio. La creazione di uno sportello informativo presso la sede di Cava de’ Tirreni consentirà alle imprese del territorio di Salerno di poter avere informazioni sui vantaggi relativi alla registrazione dei propri segni distintivi e delle proprie idee, punto cruciale di una strategia comunicativa online ed offline che suggeriamo da tempo ai nostri Clienti” – riporta Emanuele Pisapia, CEO della Lenus Media.

 

TutelaMarchio.com

 

Cosa offre la collaborazione

Lo sportello di Cava de’ Tirreni si occuperà di:

Inoltre, TutelaMarchio.com offrirà servizi legali in materia di proprietà intellettuale rappresentando clienti aziendali di tutte le dimensioni, così come i singoli imprenditori, professionisti, progettisti, sviluppatori di prodotti e Internet start-up, con validi consulenti  abilitati agli Uffici Marchi ed iscritti negli Albi Professionali: questo permetterà di fornire una consulenza specializzata ed un servizio impegnato ed efficace. Inoltre, ad ogni cliente verrà attribuito un consulente, il quale offrirà servizi IP ENFORCEMENT, avvio e difesa di opposizioni, ricorso presso la commissione dei ricorsi e risoluzione delle controversie nel corso della registrazione, nonché un servizio di sorveglianza di nomi a dominio, web, alle dogane, monitoraggio web e IP duo diligence.

Silvia Carbonaro, mandatario marchi italiano e comunitario, accreditato presso UIBM ed EUIPO iscritta all’Albo dei Consulenti in Proprietà Industriale, e ideatrice dell’iniziativa si occuperà insieme al suo team di esperti del territorio di lanciare e sviluppare il marchio e i suoi prodotti a livello nazionale, comunitario ed internazionale, tramite soluzioni su misura, definendo le strategie migliori per la gestione del patrimonio intellettuale, e organizzare corsi di formazione con corsi, workshop e seminari per fornire le competenze utili per una corretta gestione dell’Asset Immateriale Aziendale.

TutelaMarchio.com

TutelaMarchio.com si occupa prevalentemente di registrazione e tutela del Marchio Aziendale. È in grado di procedere alla registrazione, deposito/rinnovo di un Marchio entro 72 ore dal conferimento incarico in ambito Nazionale, Comunitario ed Internazionale. Adotta standard organizzativi e qualitativi che garantiscono costantemente strategia, rapidità, efficienza e contenimento dei costi. La sede si trova in Via A. Bertoloni, 29 – 00197 – ROMA (RM) ed è rappresentata dalla Dott.ssa Silvia Carbonaro, mandatario marchi italiano e comunitario, accreditata presso UIBM e UAMI, iscritta all’Albo dei Consulenti in Proprietà Industriale   e specializzata nell’ambito della Proprietà Industriale, l’Avv. Federica Nuzzo, iscritta all’Albo degli Avvocati del Foro di Roma, rappresentante presso UIBM ed EUIPO, l’Avv. Sofia Marchiafava, iscritta all’Albo degli Avvocati del Foro di Roma, responsabile di diritto della proprietà intellettuale e industriale con particolare riguardo alle questioni ricollegabili alle nuove tecnologie, in ambito contenzioso e stragiudiziale e l’Avv. Silvia Senatore, iscritta all’Albo degli Avvocati del Foro di Nocera Inferiore, collabora con TutelaMarchio.com occupandosi di valutazione di  registrazione marchi, ricerche di anteriorità, deposito marchi in Italia e all’Estero, contenzioso stragiudiziale.