Qual è il livello di “allenamento” digitale delle aziende italiane? A misurarlo nelle ultime settimane è uno strumento gratuito online basato sull’Intelligenza Artificiale. Parliamo di “Quanto sei digitale?”, un test messo a disposizione dalla Lenus Media, agenzia di digital marketing con sede in Italia a Cava de’ Tirreni, in provincia di Salerno, e Regno Unito, nell’ambito del progetto “Digital Workout”. Il quiz è stato al momento effettuato da oltre 6 mila aziende in Campania, Lazio e Lombardia. Lo strumento rivoluzionario permette agli imprenditori di avere un quadro chiaro del livello di digitalizzazione della propria azienda. Una valutazione particolarmente importante nell’ambito della partecipazione ai bandi pubblici e a quelli previsti nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr). I risultati saranno poi presentati in un caso di studio di prossima pubblicazione.

Quanto sei digitale? Il quiz online!

“Per poter essere competitivi online – ha spiegato Emanuele Pisapia, direttore della Lenus Media – è necessario seguire un piano di allenamento digitale che sia semplice e che parli la stessa lingua degli imprenditori. Il calcolatore del proprio Lad (Livello di Allenamento Digitale) permette alle aziende di comprendere subito qual è il proprio punto di partenza. Per poi ricevere suggerimenti automatici online”. Pisapia è autore del libro “Digital Workout – Il piano di allenamento per gli imprenditori che vogliono riprendere il controllo della propria azienda”. Ha realizzato il Lad per aiutare ulteriormente gli imprenditori a vincere la sfida della digitalizzazione. Lo strumento “Quanto sei digitale?” verrà implementato di nuove funzionalità nei prossimi giorni, come la ricerca automatizzata di recensioni e post di successo.

Per valutare la propria azienda basta collegarsi all’indirizzo https://www.digitalworkout.club/it/quanto-sei-digitale/ o https://lenus.it/lad ed inserire il proprio nome e quello della propria azienda. Terminato il test si scoprirà il proprio livello di allenamento digitale (Lad) con suggerimenti istantanei su come migliorare la propria efficacia online.

Emanuele Pisapia: “Il Lad disponibile in pochi minuti online”

“Il misuratore del Lad – ha continuato il direttore della Lenus Media – è sviluppato attraverso l’utilizzo di un’Intelligenza Artificiale che simula il comportamento di un potenziale cliente alla ricerca di un’azienda online. Abbiamo replicato oltre 50 fattori di analisi ampliati dal nostro team tecnico. Il Livello di Allenamento Digitale è disponibile in pochi minuti online e può essere condiviso sui propri social media o sul proprio sito web. Inserendo il proprio indirizzo email è inoltre possibile monitorare nel tempo il proprio Lad ricevendo suggerimenti in tempo reale su come migliorare la propria azienda online e creare delle competizioni tra aziende dello stesso territorio come in una sorta di Campionato Digitale”.

Il progetto Digital Workout non si ferma

Emanuele Pisapia, amministratore di Lenus Media, è imprenditore, formatore e consulente di comunicazione efficace e Digital Workout è il frutto della sua esperienza ultradecennale nel settore. Con il suo libro Pisapia vuole aiutare gli imprenditori a realizzare un efficace piano di digital marketing per i successivi 12 mesi. Il piano è un vero e proprio “programma di allenamento” applicabile da subito in azienda con l’obiettivo di ottenere immediati benefici in termini di visibilità online, attrattività agli occhi di clienti e fornitori e, soprattutto, nuove opportunità di business.

Il futuro del giornalismo e l’avvento delle nuove tecnologie digitali: questi i temi della VI edizione del workshop di giornalismo intitolato “Il mondo dell’editoria e del giornalismo – Uno scenario sempre più digitale” organizzato dall’Università degli Studi Roma Tre al quale parteciperà anche Lenus Media. Tra i protagonisti del workshop, che si terrà in presenza ed online, anche il direttore Emanuele Pisapia che presenterà il suo libro “Digital Workout”. La manifestazione si terrà il 26 maggio presso il Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo di via Ostiense, Aula 2, a partire dalle 9 e 30.

La manifestazione è stata organizzata da Porta Futuro Lazio, progetto pubblico e gratuito della Regione Lazio gestito dall’Ente Disco Lazio. Robotica, droni, computational journalism e proiezioni olografiche stanno cambiando il mondo dell’informazione. Insieme ai professionisti del settore si discuterà di come il giornalismo sta cambiando radicalmente e rapidamente e delle nuove tecniche per la redazione e la diffusione delle notizie. Ci si focalizzerà sull’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale nelle redazioni, sui nuovi modelli di business per il giornalismo, sulla scrittura per il mezzo radiofonico e sulla gestione dei contenuti visivi.

Lenus Media e la nuova era del giornalismo

“Siamo in una nuova era della comunicazione e del giornalismo – ha affermato Emanuele Pisapia – e ci siamo arrivati grazie alle innovazioni tecnologiche del digitale. Siamo nell’età dell’informazione: il giornalismo, le sue tecniche e le sue tradizioni non sono e non saranno mai obsoleti, anzi. Il cambiamento verso la digitalizzazione dimostrerà quanto l’informazione è una priorità nella nostra società.

Nel presente e nel futuro i giornali e i giornalisti sono fondamentali ed i nuovi strumenti a loro disposizione riusciranno a consolidare la svolta in atto. Dobbiamo solo imparare nuovamente a relazionarci ed allenarci per una nuova comunicazione. Dobbiamo creare nuovi valori e capire veramente nel digitale chi abbiamo dall’altra parte, chi è il nostro destinatario”. L’intervento di Pisapia è previsto alle ore 15 e 30 nell’ambito del panel “Why journalist should write books”.

Emanuele Pisapia, amministratore di Lenus Media, discuterà di giornalismo e comunicazione a Roma. Pisapia è imprenditore, formatore e consulente di comunicazione efficace e Digital Workout è il frutto della sua esperienza ultradecennale nel settore. Con il suo libro Pisapia vuole aiutare gli imprenditori a realizzare un efficace piano di digital marketing per i successivi 12 mesi. Il piano è un vero e proprio “programma di allenamento”. Eì applicabile da subito in azienda con l’obiettivo di ottenere immediati benefici in termini di visibilità online, attrattività agli occhi di clienti e fornitori. E, soprattutto, nuove opportunità di business.

“Siamo nel pieno dell’era dell’informazione ma soprattutto a causa della pandemia forse abbiamo disimparato a relazionarci. Il digitale, con i suoi indicatore, può aiutarci a recuperare queste relazioni con una comunicazione più efficace ed efficiente”. A parlare è Emanuele Pisapia, autore del libro “Digital Workout – Il piano di allenamento per imprenditori che vogliono riprendere il controllo della propria azienda”, protagonista degli Agorà Talks presso l’Edicola Eastwest al lungotevere dei Mellini di Roma sabato 7 maggio. L’evento ha riscosso grande successo: intervenuti cittadini interessati e rappresentanti del mondo dell’informazione, operatori media e protagonisti dell’imprenditoria.

Digital Workout, l’evento a Roma: i protagonisti

Insieme ad Emanuele Pisapia hanno discusso di digitale e di comunicazione il direttore di Eastwest Giuseppe Scognamiglio, il conduttore radiofonico di Rtl 102.5 nonché grande conoscitore del mondo dell’informazione Antonio Sica, la genetista presso l’Università “La Sapienza” Isabella Saggio.

“Upgrade digitale necessario oggi”

“Un upgrade della nostra competenza digitale è necessario, per giovani e meno giovani. – ha detto Scognamiglio – Durante questi ultimi due anni drammatici che abbiamo vissuto si è diffusa una nuova consapevolezza sul valore dell’uso delle nuove tecnologie. Il libro di Emanuele Pisapia, che viene da una provincia del Sud, Cava de’ Tirreni, che può essere considerata una piccola Silicon Valley, ci fornisce gli strumenti per capire dove stiamo andando”.

“Un prolungamento della nostra identità”

“Credo sia un errore pensare che ‘online’ e ‘offline’ siano due monti divisi che non interagiscono. – ha spiegato Sica – Un commento sui social che non si farebbe mai in pubblico ne è un esempio. E’ ora di cominciare a parlare del fatto che la nostra identità online non è altro che un prolungamento della nostra identità offline. Meglio essere online con consapevolezza oppure meglio farne a meno del digitale? Faccio un esempio relativo al mondo della radio. Potenzialmente una radio di provincia del Sud con il web può arrivare a Milano ma se si generalizza l’ascoltatore non si comprende più a chi voglio comunicare. Dunque sono poco efficace ed il rischio è quello di perdere l’ascoltatore del Sud ed allo stesso tempo non essere mai ascoltato in Lombardia. E’ necessario allora professionalizzare questi processi di comunicazione per non perdere mai di vista il target di riferimento”.

Emanuele Pisapia: “Siamo nell’epoca dell’informazione”

“Il passaggio che c’è stato dalla Preistoria alla Storia è stato dovuto ad una innovazione tecnologica, ovvero la scrittura. – ha affermato Emanuele Pisapia – Nella società ogni volta che avvengono grandi cambiamenti cambiano anche i valori. Oggi siamo nell’epoca dell’informazione. Di pari passo, soprattutto a causa della pandemia, viviamo in una società che ha disimparato a relazionarsi. Nascono così momenti di crisi ed incomprensione che possono sfociare in violenza ed in conflitti.

Il digitale può aiutarci, con diversi indicatori, a gestire questi processi diventando più efficaci ed efficienti. Ogni giorno incontro persone, clienti, imprenditori, collaboratori che mi parlano del loro timore di aver perso il controllo. Sono cambiati strumenti e indicatori da misurare nelle aziende. Il piano di allenamento Digital Workout è pensato proprio per questo. Allora dobbiamo imparare nuovamente a relazionarci ed allenarci per una nuova comunicazione. Dobbiamo creare nuovi valori e capire veramente nel digitale chi abbiamo dall’altra parte, chi è il nostro destinatario”.

Digital Workout, un piano per il digital marketing

Emanuele Pisapia, amministratore di Lenus Media, è imprenditore, formatore e consulente di comunicazione efficace e Digital Workout è il frutto della sua esperienza ultradecennale nel settore. Con il suo libro Pisapia vuole aiutare gli imprenditori a realizzare un efficace piano di digital marketing per i successivi 12 mesi. Il piano è un vero e proprio “programma di allenamento” applicabile da subito in azienda con l’obiettivo di ottenere immediati benefici in termini di visibilità online, attrattività agli occhi di clienti e fornitori e, soprattutto, nuove opportunità di business.

Eastwest.eu: dalle rivoluzioni tecnologiche a quelle economico-finanziarie

Eastwest.eu, quotidiano online di geopolitica, e Eastwest, la rivista bimestrale, in edizione italiana e inglese, distribuita in edicola e libreria in 24 Paesi. Offrono articoli originali in esclusiva da tutto il mondo, analisi, interviste, opinioni autorevoli. E poi contraddittori e reportage sulla politica internazionale, che determina sempre di più l’attualità e la vita di tutti noi. Dalle rivoluzioni tecnologiche a quelle economico-finanziarie, passando per quelle sociali, Eastwest.eu e Eastwest rappresentano il nuovo paradigma della geopolitica.

Digital Workout, il “piano di allenamento” di Emanuele Pisapia, verrà presentato sabato 7 maggio alle ore 10 e 30 agli Agorà Talks presso l’Edicola Eastwest al lungotevere dei Mellini di Roma. Interverranno l’autore, il conduttore radiofonico Antonio Sica e Isabella Saggio, genetista presso La Sapienza. Gli interventi saranno moderati dal direttore di Eastwest Giuseppe Scognamiglio. Continua così il tour di Pisapia in diverse città del Paese, tra scuole ed università per presentare il suo lavoro incentrato sul mondo del digitale.

Comunicato Digital Workout - Emanuele Pisapia agli Agorà TalksDigital Workout: un efficace piano di digital marketing

Con il libro Pisapia vuole aiutare gli imprenditori a realizzare un efficace piano di digital marketing per i successivi 12 mesi. Il piano è un vero e proprio “programma di allenamento”. E’ applicabile da subito in azienda con l’obiettivo di ottenere immediati benefici in termini di visibilità online, attrattività agli occhi di clienti e fornitori e, soprattutto, nuove opportunità di business.

Il volume per le imprese che vogliono farcela

Emanuele Pisapia, amministratore di Lenus Media, è imprenditore, formatore e consulente di comunicazione efficace e Digital Workout è il frutto della sua esperienza ultradecennale nel settore. Dopo oltre due anni di pandemia le aziende italiane e gli imprenditori coraggiosi stanno provando adesso a risalire la china. Con grandi sforzi in termini di risorse umane e finanziarie, per riportare la propria realtà nel giusto ciclo economico e finanziario. Il volume è dedicato proprio alle imprese che vogliono farcela, cogliendo le nuove opportunità dal mondo che ci circonda e dai modelli digitali di cui Pisapia è grande conoscitore.

Dalle rivoluzioni tecnologiche a quelle economico-finanziarie

Eastwest.eu, quotidiano online di geopolitica, e Eastwest, la rivista bimestrale, in edizione italiana e inglese, distribuita in edicola e libreria in 24 Paesi, offrono articoli originali in esclusiva da tutto il mondo, analisi, interviste, opinioni autorevoli, contraddittori e reportage sulla politica internazionale, che determina sempre di più l’attualità e la vita di tutti noi. Dalle rivoluzioni tecnologiche a quelle economico-finanziarie, passando per quelle sociali, Eastwest.eu e Eastwest rappresentano il nuovo paradigma della geopolitica.

Digital Workout: strategie e strumenti

Tra le 240 pagine di Digital Workout è possibile trovare esercizi pratici, casi di studio di aziende reali in Italia e all’estero. E poi strategie e strumenti per realizzare un progetto ben strutturato. Entrando ancor più nello specifico, sarà possibile creare un business scalabile e liquido. Con una buona marginalità sui servizi venduti o con volumi di vendita elevati; ottimizzare il rendimento dei collaboratori e dei dipendenti; riprendere il controllo dei numeri concernenti le performance, i tempi di produzione, la customer care, il marketing, la redditività.