“Ho scoperto storie fantastiche ed emozionanti, un’esperienza capace di cambiare la vita. La provincia di Salerno si conferma la Silicon Valley italiana”. Così Emanuele Pisapia dopo la cerimonia dei Norns Awards 2022 tra i premi internazionali più ambiti dedicati alle aziende, alle eccellenze ed alle innovazioni. Pisapia, CEO di Lenus Media, agenzia di comunicazione con sede a Roma e Salerno, ha partecipato al gala, tenutosi il 9 settembre 2022 presso il Grand Hotel Parco dei Principi della capitale, in veste di ospite e di premiatore.

“La provincia di Salerno si conferma la Silicon Valley italiana”

“Abbiamo vissuto momenti davvero emozionanti con ospiti d’eccezione con tante sorprese. – ha continuato Emanuele Pisapia – Dare voce alle storie degli imprenditori di successo funge da fortissima leva motivazionale. Con Elisa Mattos, co-fondatrice del premio, abbiamo parlato anche di come la provincia di Salerno si stia affermando come la Silicon Valley italiana. Del resto il progetto Vita da Imprenditore, che porto avanti ormai da tempo, si rispecchia molto in questo. Raccontiamo storie di persone che si sono messe in gioco e che ce l’hanno fatta. Sul palco si sono alternati ospiti da tutto il mondo: un’esperienza capace di cambiarti la vita e per questo mi sento molto arricchito”.

“La nostra missione non è stata semplice – hanno fatto sapere dai Norns Awards – premiare il migliore tra i migliori, coloro che sono andati ‘oltre’. L’obiettivo era celebrare persone ed aziende che, attraverso le loro carriere, leadership e risultati, si sono distinti dando un contributo significativo e duraturo al mondo in termini di innovazione”.

Digital Workout: “Quanto sei digitale” e “Brand Reputation”

Recentemente Emanuele Pisapia ha pubblicato il libro “Digital Workout – Il piano di allenamento per gli imprenditori che vogliono riprendere il controllo della propria azienda”, iniziativa firmata da Lenus Media completamente dedicata alla brand reputation per gli imprenditori. Nell’ambito del progetto Digital Workout sono già stati varati gli strumenti “Quanto sei digitale” e “Brand Reputation”.

Tra i vincitori degli Special Awards ci saranno Neil Patel – NP Digital, l’economista Dirlene Silva, Giuseppe Scognamiglio, Chairman Eastwest European Institute, il giornalista e scrittore Roberto Race, Lara Mansour di A&E Magazine, Léa Got e Anne-Sophie Raoult di Hipli, Minori Takechi Ceo di Gatebox e Marco Giordano di Re d’Italia Art.

Innovazione e sostenibilità: è tutto pronto a Roma per i Norns Awards 2022. La cerimonia di consegna di uno dei premi internazionali più ambiti dedicato alle aziende, vedrà tra i protagonisti anche Lenus Media, agenzia di comunicazione con sede a Roma e Salerno, con il suo CEO, Emanuele Pisapia. Quest’ultimo sarà presente ai Norns Awards, la cerimonia e la serata di gala si terranno venerdì 9 settembre 2022 presso il Grand Hotel Parco dei Principi di Roma.

Emanuele Pisapia di Lenus Media ai Norns Awards 2022

“Sono davvero orgoglioso di prendere parte alla prima premiazione in Italia dei Norns Awards. – ha detto Emanuele Pisapia – Il premio celebra le eccellenze ed indica la strada per gli imprenditori che cercano l’ispirazione nelle storie di successo di aziende e businessmen internazionali. Con progetti come Vita da Imprenditore e Lenus Media coltiviamo le eccellenze dal 2008. Essere parte di questa grande iniziativa è fonte di grande orgoglio e di ispirazione. Continuate a lasciarvi ispirare perché è ciò di cui ogni imprenditore ha bisogno”.

Recentemente Emanuele Pisapia ha pubblicato il libro “Digital Workout – Il piano di allenamento per gli imprenditori che vogliono riprendere il controllo della propria azienda”, iniziativa firmata da Lenus Media completamente dedicata alla brand reputation per gli imprenditori. Nell’ambito del progetto Digital Workout sono già stati varati gli strumenti “Quanto sei digitale” e “Brand Reputation”.

“Eccellenza, innovazione, creatività”

I Norns Awards sono un’iniziativa di International Awards & Luxury Events Pte Ltd. “Ogni anno il nostro unico scopo – ha spiegato Elisa Mattos, co-fondatrice del premio – è quello di far conoscere e di premiare persone ed aziende che hanno nel loro Dna i valori dell’eccellenza, dell’innovazione, della creatività e che mettono al centro i propri dipendenti. Spesso gli sforzi alla base dei successi di un individuo o di un’azienda non sono facilmente riconoscibili. I Norns Awards mirano a dimostrare che i grandi valori che muovono le persone possono essere sempre più al centro dei nostri discorsi”.

Tra i vincitori degli Special Awards ci saranno Neil Patel – NP Digital, l’economista Dirlene Silva, Giuseppe Scognamiglio, Chairman Eastwest European Institute, il giornalista e scrittore Roberto Race, Lara Mansour di A&E Magazine, Léa Got e Anne-Sophie Raoult di Hipli, Minori Takechi Ceo di Gatebox e Marco Giordano di Re d’Italia Art.

“Siamo nel pieno dell’era dell’informazione ma soprattutto a causa della pandemia forse abbiamo disimparato a relazionarci. Il digitale, con i suoi indicatore, può aiutarci a recuperare queste relazioni con una comunicazione più efficace ed efficiente”. A parlare è Emanuele Pisapia, autore del libro “Digital Workout – Il piano di allenamento per imprenditori che vogliono riprendere il controllo della propria azienda”, protagonista degli Agorà Talks presso l’Edicola Eastwest al lungotevere dei Mellini di Roma sabato 7 maggio. L’evento ha riscosso grande successo: intervenuti cittadini interessati e rappresentanti del mondo dell’informazione, operatori media e protagonisti dell’imprenditoria.

Digital Workout, l’evento a Roma: i protagonisti

Insieme ad Emanuele Pisapia hanno discusso di digitale e di comunicazione il direttore di Eastwest Giuseppe Scognamiglio, il conduttore radiofonico di Rtl 102.5 nonché grande conoscitore del mondo dell’informazione Antonio Sica, la genetista presso l’Università “La Sapienza” Isabella Saggio.

“Upgrade digitale necessario oggi”

“Un upgrade della nostra competenza digitale è necessario, per giovani e meno giovani. – ha detto Scognamiglio – Durante questi ultimi due anni drammatici che abbiamo vissuto si è diffusa una nuova consapevolezza sul valore dell’uso delle nuove tecnologie. Il libro di Emanuele Pisapia, che viene da una provincia del Sud, Cava de’ Tirreni, che può essere considerata una piccola Silicon Valley, ci fornisce gli strumenti per capire dove stiamo andando”.

“Un prolungamento della nostra identità”

“Credo sia un errore pensare che ‘online’ e ‘offline’ siano due monti divisi che non interagiscono. – ha spiegato Sica – Un commento sui social che non si farebbe mai in pubblico ne è un esempio. E’ ora di cominciare a parlare del fatto che la nostra identità online non è altro che un prolungamento della nostra identità offline. Meglio essere online con consapevolezza oppure meglio farne a meno del digitale? Faccio un esempio relativo al mondo della radio. Potenzialmente una radio di provincia del Sud con il web può arrivare a Milano ma se si generalizza l’ascoltatore non si comprende più a chi voglio comunicare. Dunque sono poco efficace ed il rischio è quello di perdere l’ascoltatore del Sud ed allo stesso tempo non essere mai ascoltato in Lombardia. E’ necessario allora professionalizzare questi processi di comunicazione per non perdere mai di vista il target di riferimento”.

Emanuele Pisapia: “Siamo nell’epoca dell’informazione”

“Il passaggio che c’è stato dalla Preistoria alla Storia è stato dovuto ad una innovazione tecnologica, ovvero la scrittura. – ha affermato Emanuele Pisapia – Nella società ogni volta che avvengono grandi cambiamenti cambiano anche i valori. Oggi siamo nell’epoca dell’informazione. Di pari passo, soprattutto a causa della pandemia, viviamo in una società che ha disimparato a relazionarsi. Nascono così momenti di crisi ed incomprensione che possono sfociare in violenza ed in conflitti.

Il digitale può aiutarci, con diversi indicatori, a gestire questi processi diventando più efficaci ed efficienti. Ogni giorno incontro persone, clienti, imprenditori, collaboratori che mi parlano del loro timore di aver perso il controllo. Sono cambiati strumenti e indicatori da misurare nelle aziende. Il piano di allenamento Digital Workout è pensato proprio per questo. Allora dobbiamo imparare nuovamente a relazionarci ed allenarci per una nuova comunicazione. Dobbiamo creare nuovi valori e capire veramente nel digitale chi abbiamo dall’altra parte, chi è il nostro destinatario”.

Digital Workout, un piano per il digital marketing

Emanuele Pisapia, amministratore di Lenus Media, è imprenditore, formatore e consulente di comunicazione efficace e Digital Workout è il frutto della sua esperienza ultradecennale nel settore. Con il suo libro Pisapia vuole aiutare gli imprenditori a realizzare un efficace piano di digital marketing per i successivi 12 mesi. Il piano è un vero e proprio “programma di allenamento” applicabile da subito in azienda con l’obiettivo di ottenere immediati benefici in termini di visibilità online, attrattività agli occhi di clienti e fornitori e, soprattutto, nuove opportunità di business.

Eastwest.eu: dalle rivoluzioni tecnologiche a quelle economico-finanziarie

Eastwest.eu, quotidiano online di geopolitica, e Eastwest, la rivista bimestrale, in edizione italiana e inglese, distribuita in edicola e libreria in 24 Paesi. Offrono articoli originali in esclusiva da tutto il mondo, analisi, interviste, opinioni autorevoli. E poi contraddittori e reportage sulla politica internazionale, che determina sempre di più l’attualità e la vita di tutti noi. Dalle rivoluzioni tecnologiche a quelle economico-finanziarie, passando per quelle sociali, Eastwest.eu e Eastwest rappresentano il nuovo paradigma della geopolitica.